The news is by your side.

A Carpino si respira aria di elezioni. Già al lavoro il candidato sindaco Rocco Di Brina

11

Hanno già definito l’accordo politico di sabato 3 marzo u.s., tra Partito Democratico, Unione di Capitanata, Sinistra Ecologia Libertà e rappresentanti della Società Civile, una svolta storica nella gestione della cosa pubblica carpinese.Alla presenza di un folto e attento pubblico, l’ufficializzazione della costituzione di un grande e unico schieramento come alternativa di governo all’attuale amministrazione, ha suscitato entusiasmo tra le parti, contribuendo ad alimentare legittime aspettative di buon governo, dopo quindici anni di incertezze e di inconcludenze.

Rocco Di Brina, chirurgo affermato e politico esperto, è dunque il candidato sindaco su cui gran parte della politica carpinese ha riposto fiducia, puntando chiaramente alla guida del paese.
 
E’ stata una scelta opportuna e oculata, ma soprattutto il risultato finale di una corretta condotta politica da parte di tutti, con alto senso di responsabilità e amore per Carpino. Gli ottimi interventi di Santino Basanisi, Mimmo Manzo, Sante Zurlo, che con forza e intelligenza hanno messo da parte le loro pur legittime rivendicazioni di parte, sono testimonianza di lungimiranza politica e di voglia di fare per il bene del paese. Le positive opinioni dei cittadini, hanno decretato, dulcis in fundo, la validità dei lavori svolti nella sede del Comitato Elettorale.
 
Il commento del dott. Di Brina racchiude tutta la soddisfazione per l’accordo raggiunto: “Abbiamo dato prova di pensare a Carpino prima di ogni interesse partitico. La politica fa un passo in avanti, adesso dobbiamo organizzare la migliore squadra, competente, onesta, responsabile, per spiegare ai cittadini ciò che si intende realizzare e come risolvere i problemi. Ci aspetta un grande lavoro, uno sforzo collettivo per recuperare anni e anni di inerzia amministrativa. Saremo al servizio dei cittadini, ma ci aspettiamo da loro anche suggerimenti, preziosi aiuti in termini di idee per elaborare di comune accordo il miglior programma per il paese, capace di cambiare l’aspetto economico e sociale di una comunità per troppi anni nell’ombra. Faccio appello, conclude Di Brina, a tutti coloro che desiderano già da tempo cambiare, li invito a partecipare al nostro progetto di rinascita per aprire una fase nuova di sviluppo e poter consegnare ai nostri figli e alle generazioni future, il miglior paese che abbiamo nel cuore.”
Lista Civica “Uniti per Cambiare”


Comunicazione pubblicitaria

“L’8 marzo non cercare di essere una grande donna, già il fatto di essere donna, ti rende grande! “
Accetta l’invito del ristorante “Il Capriccio”.

Una festa della donna"special price for special ladies"un ricco buffet con musica dal vivo tutto per la donna ad un prezzo speciale.
Auguri a tutte le donne!

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright