The news is by your side.

Vieste – «MOTO… RICICLO» PER SENSIBILIZZARE ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

21

 

Un caldo sole di una timida primavera ha sponsorizzato la manifestazione «Moto…Riciclo», organizzata dal «Moto Club Gargano». Lo scorso 25 aprile, presso i giardini di corso  Fazzini si è inteso sensibilizzare i concittadini in merito alla raccolta differenziata che da noi non supera la soglia del 10%, veicolando  le opportune informazioni, attraverso i più piccoli ai quali sono stati fatti degli indovinelli sul tema del riciclo, con premi vari offerti dal «Motoclub Gargano» con la collaborazione di alcuni esercizi commerciali sensibili al problema.

A loro, insieme al premio offerto dal «MotoPuffo», personaggio ludico del «Motoclub Gargano», è stata consegnata una brochure in cui si trovano 10 semplici regole da seguire per effettuare una corretta raccolta differenziata da portare a casa e da utilizzare per controllare che i genitori effettuino correttamente tale raccolta. Considerando che la preparazione dei più piccoli è apparsa soddisfacente, certamente non al pari di quella dei più grandi, anche loro «testati», il metodo di utilizzare i più giovani per arrivare ai più grandi è stato certamente efficace. Invero, tenuto conto che sono state distribuiti circa 150 pieghevoli, questo significa che il «messaggio» è stato ricevuto da altrettanti nuclei familiari, e considerando anche che sono stati affissi numerosi manifesti riportanti le «10 regole d’oro per una corretta raccolta differenziata», si evince facilmente che l’obiettivo è stato centrato. Originale è stato, infine, l’intermezzo danzante tematico proposto dalle piccole allieve della scuola di danza «Fever Dance Accademy» di Francesca Disalvio, con la coreografia sottolineata da abiti ricavati da comuni sacchi di plastica utilizzati per la raccolta dei rifiuti. Il «Motoclub Gargano», visto il successo del manifestazione si è riproposto di ripeterne l’esperianza coinvolgendo gli alunni della scuola primaria.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright