The news is by your side.

Edilizia/ Piano casa, il Pdl chiede la proroga Barbanente apre

8

«In Puglia – secondo il ca­pogruppo Pdl alla Regione, Rocco Palese, cui si associa il consigliere de La Puglia prima di tutto, Andrea Caroppo – ci sono tutte le condizioni per poter prorogare fino a fine 2013 le agevolazioni previste dal Piano casa del 2009 del governo Ber­lusconi recepito dalla regione Puglia e sarebbe’ una boccata d’ossigeno, in questo momento di crisi, sia per le imprese edili, sia per i cittadini». A stretto giro di posta la risposta dell’as­sessore all’Assetto del Terri­torio, Angela Barbanente: «come sa il presidente Palese, la scadenza del dicembre 2012 era stata approvata alla una­nimità dal Consiglio Regionale, di concerto con un ampio ‘ partenariato, per sollecitare fa­miglie e imprese a proporre in tempi rapidi gli interventi con­sentiti dal cosiddetto piano Casa e indurre i Comuni ad ap­provarli con uguale tempesti­vità senza con ciò escludere una possibilità di proroga, da accordare anche alla luce del "rapporto annuale" sullo stato di attuazione della legge». Salvatore Negro (Udc) at­tacca sullo stesso argomento (edilizia) e se la prende con l’eccessiva burocrazia. Anche questo l’assessore Barbanente risponde che la semplificazio­ne amministrativa sta a cuore della giunta regionale e un di­segno di legge di iniziativa gia­ce in commissione V in attesa di essere discusso.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright