The news is by your side.

Nella “Selezione ‘99 Progetto Azzurri” anche Tommaso Lauriola della Bisanum Vieste

33

Il 2013 è appena iniziato ma il borsone di gioco è già pronto per Montecatini. L’hanno preparato i ragazzi della selezione ’99 di Progetto Azzurri, attesi dal Trofeo delle Regioni riservato alla loro classe: per la prima volta nella storia del torneo saranno presenti compagini di tutti e venti i comitati regionali, da domani sino a sabato 6, in un’edizione prettamente maschile.  La formula, per la parte del tabellone che interessa la Puglia, prevede quattro mini-gironi da tre: i nostri sono nel raggruppamento D, con esordio fissato per giovedì 3 contro la Liguria, alle 15, al Vincipalestra. Venerdì 4 palla a due allo stesso orario contro il Lazio, stavolta al PalaTerme. A seguire, semifinali e finali, sabato e domenica. “Dopo le buone indicazioni offerte dal Gran Galà del Molise mi aspetto un ulteriore miglioramento sul piano del gioco e, magari, sotto il profilo della costanza – osserva l’allenatore Michele Palmieri, nello staff del comitato presieduto da Margaret Gonnella con il dirigente responsabile Francesco Damiani, il referente tecnico territoriale Dimitri Patella, l’assistente allenatore Alessandro Angelilli ed il fisioterapista Quirico Semeraro – I nostri avversari dell’esordio si prospettano molto forti, mentre la Liguria dovrebbe rivelarsi più alla portata. E’ chiaro comunque che si parla pur sempre di under 14 e quindi, tranne casi di prospetti fisici notevolissimi, le differenze non dovrebbero poi essere così evidenti”. Convocati in dodici: Davide Bifulco per Nuova Pallacanestro Taranto, Lorenzo Calasso per Nuova Pallacanestro Monteroni, Nicola Colucci e Simone Fiusco per Aurora Brindisi, Raffaele Donzelli per Basket Francavilla, Claudio Gatta e Simone Mascoli per Nuova Matteotti Corato, Marco Larocca per Valentino Castellaneta, Tommaso Lauriola per Sunshine Team Vieste, Antonio Leggio per New Basket Brindisi, Rocco Marino per Don Bosco Bari, Davide Signorile per New Basket ’99 Lecce. A disposizione, invece, Andrea Colucci per Basket Tre Erre Brindisi, Michele Loiodice per New Basket Gravina, Francesco Pio Morelli per Marvin School San Severo e Pasquale Tanzi per New Basket Mola: “Potremmo prenderci parecchie soddisfazioni. Al di là dei risultati, però, spero che questo trofeo rappresenti per tutti i partecipanti un’esperienza indimenticabile – rimarca Palmieri – I nostri ragazzi si confronteranno con pari età che diventeranno senz’altro giocatori affermati, fra qualche anno. E magari fra quelli che riusciranno ad emergere ci sarà anche qualcuno di loro”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright