The news is by your side.

Vico/ Successo della 2° edizione del Premio Gargano di giornalismo.

10

Nell’affollatissima piazza Castello di Vico del Gargano si è svolta la 2a edizione del premio gargano di giornalismo.

 

Alle incalzanti domande di Cucuzza che trattavano di temi di attualità e politica gli illustri ospiti della serata hanno risposto in maniera brillante ed esauriente.
Si è parlato dell’attuale papa sicuramente come un papa diverso da quelli precedenti,delle campagne per la Sla,  dell’attuale crisi ,ma il tema che ha focalizzato maggiormente l’attenzione è stato quello dell’informazione.
Si è partiti da uno che rappresenta oggi,uno dei maggiori canali d’informazione “ Internet”,ma sia pur essendo un mezzo assai utile s i sono sottolineati i limiti che ha,.
Marcello Masi, infatti ,ha illustrato come ha volte su questo canale appaiano notizie che poi verificate si verificano senza fondamento.
Internet a volte rappresenta solo un mezzo che ai più fa apparire meno soli nell’anonimato.
“Il mio telegiornale ha proseguito non si limita a riportare le notizie già riferite da altri,ma sempre ne riporta molte altre che non sono state dette.”
E’ inoltre molto attento al tema ambientale e a quello degli animali.-
Le notizie riportate nel 99% dei casi sono veritiere a differenza di internet,dove questo non avviene.
Sicuramente ha fatto scalpore una notizia apparsa su internet di uno scorpione che guariva dal cancro,notizia che poi verificata è apparsa priva di ogni fondamento.”.
E’ salito poi sul palco il Prof.Sorrentino che ha illustrato come nell’attuale società a volte non si è portati a ragionare e riflettere,ma ad agire d’istinto a volte con un esplosione di rabbia accumulata dentro che porta a situazioni pericolose e patologie che il più delle volte non vengono curate.
Così si spiegano come persone si avvicinino all’Islamismo solo per aver visto delle immagini in televisione che rende protagonisti gli autori di determinati atti criminali una sorta di fascino in persone che cercano un proprio senso alla propria esistenza sfociando in atti deliranti-
Bisogna mettere quindi da parte il proprio “Io” e pensare più al “noi”.
Uno delle malattie più frequenti dei nostri giorni sono gli attacchi di panico,di cui in Italia soffrono 8 MILIONI DI PERSONE.
E’ una malattia è come tale va curata.
A volte accade che da uno stato di confusione ci sia chi fa affari.
Per quando riguarda infatti la “cannabis “ ci sono persone del mondo dello spettacolo che la definiscono leggera, in Colorado è successo che trecento persone che assunsero tale sostanza furono presi da attacchi di panico.
Non si può dare spazio a persone che non sanno neppure di che cosa si sta parlando.
Se un comitato scientifico si pronuncia sulla stamina non si può asserire il contrario.
E’ vero che in Italia ci sono 15 persone che hanno superato i cento anni,ma è anche vero che ci sono tantissimi casi di Alzaimer e su quello si deve concentrare la ricerca.
Ha preso poi la parola Sergio Rizzo.
“ Quello che mi ha colpito di più della vostra terra è la natura.
E’ quella che si deve maggiormente conservare ,a volte ci imbattiamo in una chiesa in un frantoio senza renderci conto che dentro di noi c’è un pezzo della nostra storia
Noi dovremmo riflettere ogni volta che stupriamo uno dei nostri patrimoni culturali-
Cucuzza ha poi chiesto da quando è arrivato Renzi è cambiato qualcosa?
Ha risposto Rizzo” le cose che dice Renzi sono state sempre scritte, ma i giornalisti hanno solo la colpa di non averle affrontate prima dell’uscita delle caste.
Il nostro giornalismo era diventato solo di ricamo,mentre la politica faceva ben altro, portandoci nella situazione in cui siamo oggi.
Qualcosa sta cambiando perché le situazioni sono totalmente cambiate, ma le cose continuano a girare per fatti suoi.
Un politico che si lamentava perché non ce la faceva a vivere con quello che guadagnava era colto a giocare a Montecarlo.
Per quando riguarda il movimento di Grillo che si differenzia dal fondatore hanno fatto diventare politica una rabbia latente che scorreva nel paese che stava diventando pericolosa e poteva portare a quello che è successo in Grecia.
L’attuale legge elettorale vigente a me non piace questo momento politico dovrebbe farla cambiare.
Cambierà qualcosa? 
Espongo il caso dei magistrati di variare l’età della pensione dei magistrati,Renzi ha detto di no e subito la protesta.
E’ inammissibile che qualche datato politico venga eletto sindaco a 87 ANNI.
Non c’è l’idea del ricambio,non vogliono mollare mai.
Renzi non si è mai occupato del Sud ,dove negli ultimi 10 anni ci sono stati più di un milione di emigrati.
Eppure le risorse sono nel sud,coste,turismo e siti Unesco e non è possibile che con tutte queste ricchezze ci siano giovani disoccupati.
Il Friuli Venezia Giulia viene molto più pubblicizzato, ma mai come Italia.
La Puglia è una regione dove il turismo sta tirando bene.
In un mio recente libro ho elencato i privilegi a vita come quello su citato.
E’ poi intervenuto Il dr. Cannerozzi De Grazia Matteo che ha ringraziato gli ospiti con l’augurio che questo non possa essere solo un momento estivo,ma anche si possa continuarlo in periodi diversi all’interno della scuola.
Ha concluso la sera Salvatori che ha detto di sentirsi a casa per avere la seconda casa della famiglia della moglie ,e insieme a colleghi del tg2 e aver scelto Vico del Gargano invece di Roma per l’edizione di questa bella serata.

Giuseppe Laganella
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright