The news is by your side.

Ostensione di Padre Pio al Vaticano, probabile dal 10 febbraio

19

L’esposizione del Santo in Vaticano dal prossimo mercoledì delle Ceneri in occasione del Giubileo. Da San Giovanni Rotondo: «È un’ipotesi di lavoro». Durerà alcune settimane.

 

 Gli eventi clou dell’Anno santo low-cost voluto da Papa Francesco erano già stati annunciati, ma solo in parte (e non ufficialmente): la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta, la religiosa scomparsa nel ‘97 e già beatificata da Giovanni Paolo II, e l’arrivo in Vaticano delle spoglie di San Pio da Pietrelcina. Per il primo evento la data è stata individuata nel 4 settembre 2016. Per il secondo, invece, ancora nulla di ufficiale. Ma i rumors che circolano in questi giorni sulla possibile ostensione del corpo del Santo in Vaticano a partire dal prossimo mercoledì delle Ceneri, il 10 febbraio, appunto — giornata simbolo della penitenza cristiana — non vengono smentiti. «L’ostensione del corpo di San Pio al Vaticano è un’ipotesi di lavoro — spiegano da San Giovanni Rotondo — come specificato già dopo le prime indiscrezioni da padre Federico Lombardi, direttore sala stampa vaticana. Ed essendo un’ipotesi di lavoro i contorni non sono ancora definiti».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright