The news is by your side.

All’ex Sindaco Nobile: “Signori si nasce, non si diventa .. e io modestamente ” lo nacqui ” !

19

Riceviamo e pubblichiamo.

 

 Buongiorno

La politica non mi appartiene, o meglio credo che ognuno di noi abbia una propria visione della stessa, e ogni singolo individuo possiede la libertà di intenderla,  interpretarla , esprimerla come meglio crede.
Non mi sono mai espressa in tal senso, ho sempre omesso il mio pensiero in pubblico,  l’ho fatto mio e tale rimarrà. Anche perché credo fortemente che per fare politica sia indispensabile possedere le competenze , le conoscenze storico culturali e un piglio di correttezza, cosa che a mio modestissimo avviso non appartiene ai molti che  in questo paese  ne fanno un  uso illecito, negligente e irrispettoso.
Si fa politica, se politica vogliamo chiamarla, per il raggiungimento dei propri scopi , dei propri profitti  e per un popolarismo spicciolo e privo di sostanza.
Oggi credo sia arrivato il tempo di esprimere un mio pensiero sia come cittadina che come nipote di un Ex Sindaco, Dott.ssa Ersilia Nobile ,che per quasi dieci anni ha servito il proprio paese con lealtà, onestà e perseveranza, seguendo un credo che non è quello dei fantomatici politici che auspicano solo ad allargare gli spazi già presi. Evidente è,  che le qualità precedentemente espresse non sono di tutti.
Scrivo queste quattro righe perché ritengo sia doveroso da parte mia sottolineare il valore umano di una donna che si è prodigata in completa solitudine per Vieste e i suoi cittadini, perché non si è mai piegata ai ricatti, ai giochi poco limpidi, perché ha lavorato per il bene di tutti e non di se stessa. Noto invece che a molti piace volare alto, sgomitando con eccessiva cattiveria, ingratitudine,  lontani dalla consapevolezza di chi si è e dove si vuole andare.
Orgogliosa, considerati i fatti, di non aver mai condiviso ed espresso le mie idee politiche, mi domando perplessa quanti dormano sonni tranquilli, considerato il loro agire, l’acredine, l’invidia che attanaglia, il mero spessore che li contraddistingue…. Rifletto silenziosa  e rispondo alla mia anima che chi è privo di coscienza risulta essere privo di pensiero… pertanto lunga vita agli stolti!
….vita serena a chi finalmente può godersi la propria famiglia  e i valori che sempre ci hanno contraddistinto.
Un plauso ad una donna, medico, madre di tanti figli fatti nascere con amore e devozione, zia, che ha portato avanti il proprio credo sempre a testa alta, senza timori ed ipocrisie, con la fierezza che contraddistingue soli i puri di cuore.

Signori si nasce, non si diventa  .. e io modestamente " lo nacqui " !

Zia, te lo dovevo !!
Maria Vittoria Nobile


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright