The news is by your side.

Puglia/ Crescono i crediti incagliati otto miliardi pesano sulle banche

28

Una montagna di prestiti mai restituiti. Continuano a crescere le sofferenze bancarie in Puglia.

 

  Una crescita senza sosta cominciata a marzo del 2009, in corso ancora nei giorni nostri e che ha toccato quota 7,7 miliardi di euro. Per la precisione lo stock complessivo si attesta alla cifra record di 7 miliardi 698 milioni di euro (al 31 marzo 2009 era fermo a 2,6 miliardi). La variazione è di oltre 5 miliardi, pari al 195,2 per cento. È quanto conferma l’ultimo dossier dell’Osservatorio economico di Confartigianato Imprese Lecce, che ha elaborato i dati della Centrale dei rischi: In rapporto ai prestiti (56 miliardi 404 milioni) erogati dagli istituti di credito, le sofferenze rappresentano il13,6 per cento. "Si tratta di una percentuale elevata – conferma Davide Stasi direttore dell’Osservatorio – vale a dire che ogni cento euro prestati non ne sono stati restituiti 13,60. Il dato rappresenta la dimostrazione più evidente della crisi che colpisce aziende e famiglie pugliesi».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright