The news is by your side.

Elezioni a Vieste: “Non ho dubbi, voto boh”

14

Domani, 5 giugno, si svolgeranno le consuete elezioni comunali, una parte della cittadinanza, si metterà in ghingheri per andare a votare, perdendosi una mezza giornata di lavoro, di riposo o di ozio, a seconda della categoria a cui appartiene.

 

 sempre meno persone ci vanno , ritenendo che sia poco utile ad apportare un reale cambiamento ed in sostanza, accontentandosi di quello che decidono gli altri , ritenendo di avere il diritto di poter bestemmiare contro il nuovo governo, non avendolo votato.
A raccontarcela tutta, ci piace poter dare la colpa a qualcun altro dei problemi che ci affliggono.  Fermo restando che neanche io son perfetto, guardo con un certo disappunto persone che additano gli operatori turistici come evasori e poi loro affittano l’appartamentino estivo in nero; altri che hanno creato dei veri manieri, dei campeggi o dei residences, che hanno dovuto penare per far passare le licenze, le varianti e le varianti delle varianti, dire male delle giunte passate. Vedo gente, che come me abita in un condominio costruito abusivamente quando non c’era il piano regolatore, successivamente condonato, che grida contro presunti abusi edilizi. Vedo gente che si scaglia sempre contro gli operatori turistici, colpevoli di essere chini sul loro fatturato e poco attenti ai bisogni del dipendente, andare a chiedere l’assunzione per il tempo necessario a poter percepire la disoccupazione, poi andare a lavorare in nero mentre è in disoccupazione.. d’altro canto, neanche gli operatori turistici scherzano in quanto ad ipocrisia, cercando di massimizzare gli utili, spesso scelgono dipendenti che prendono meno di quanto sia scritto in busta paga, o che facciano più ore del contratto, magari aggratis, e che restituiscano tutta o parte della liquidazione. Dal punto di vista invece delle tasse, negli studi dei commercialisti si sente una sola richiesta, pagare il meno possibile e trovare una scappatoia per non pagare. Questo popolo, io ed i miei concittadini, siamo alla ricerca della giunta comunale perfetta, quella, integerrima, che ci permetta di avere una città pulita, legale e permettendoci, nel contempo, di continuare a fare i nostri affarucci. Possibile che non cogliamo la dicotomia ? Le liste son fatte, rien ne va plus, ma quali sono le intenzioni espresse delle varie liste ? Quanto c’è effettivamente di politico ed ideologico nelle cinque liste ? Abbiamo due liste che sono il risultato di un rimescolamento di quanto c’è stato fino adesso, governo ed opposizione, si sono amalgamate per poi ridividersi, in tutte e due c’è una componente di tutto, destra e sinistra, ex governanti ed ex opposizione, tutti insieme appassionatamente, "scurdammc ò passato, simm’e vieste paisà.." Abbiamo poi, una lista che si pone contro la vecchia politica, ovvero contro le prime due. Dovrebbe, almeno a quello che è il vociferare del popolo, essere rappresentativa degli interessi degli operatori turistici. Dimenticandosi che hanno beneficiato a piene mani negli ultimi 20 anni di governi ben disposti nei loro confronti, probabilmente ritengono di poter fare di più e meglio facendo tutto senza intermediari politici. Abbiamo infine altre due liste, la prima ultragiustizionalista, che identifica nei vecchi politici e negli imprenditori, il diavolo, i peggiori farabutti di questa terra, ed una volta avuto il governo, giurano di schiacciare e ridurre con le pezze al…  l’altra lista, ancora priva di una ben definita identità, che si barcamena nel volersi dare una posizione. Tutti, hanno volontà di affrontare il problema del lavoro, dimenticandosi che quello è compito dell’ imprenditoria. Dagli incontri ascoltati su OndaRadio, non ho ancora avuto il piacere di vedere grandi doti di dialettica da parte dei candidati, i cui programmi sono vaghi, perchè condizionati dai bilanci comunali.
Che sia chiaro, è solo il mio pensiero, ma una giunta ideale, deve essere rappresentativa di tutto il popolo, non solo di una parte, perchè la popolazione di Vieste è composta da operai in campo turistico ed operatori turistici; braccianti agricoli ed agricoltori; marinai ed armatori; dipendenti e datori di lavoro. Io non posso candidarmi sindaco e dire di voler affossare una categoria che dovrei poi rappresentare. Già in fase elettiva, stò dicendo che sono incompatibile con il ruolo di governo per il mio asserito astio e che opererò in atti pubblici, per mio interesse privato spinto da ideologia, contro dei cittadini. Allo stesso tempo, non posso essere stakeholder (portatore d’interesse) ed organo deliberante, per fare un esempio tanto sentito, se fossi proprietario di un albergo, ridurrei ulteriormente le tasse relative alle attività alberghiere, caricandole, per compensare le perdite, su altre figure.
Anche nei due schieramenti rimasti, quelli dei vecchi politici, bisogna fare una stringente analisi, in questo caso basata sui fatti, sul loro operato passato. Chi ha svolto con il dovuto impegno i suoi ruoli? Chi è stato capace di essere obbiettivo di fronte agli interessi personali o di categorie concorrenti ? Chi è stato pescato con le mani nella marmellata? (non mi risulta ci siano indagati ed indagini in corso contro le vecchie amministrazioni). Finite le elezioni, quando sapremo chi ha vinto, sapremo anche da che tipo di cittadini è composto il popolo viestano, da che figure si sentono meglio rappresentati, con buona pace di coloro che delegheranno la scelta a chi vota. Vorremmo tutti votare per la persona migliore, ma non è mai candidata. Curiosamente, gli elettori non si sentono responsabili per i fallimenti del governo che hanno votato.

Ugo del Giudice

——————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura per il tuo albergo, ristorante villaggio, comunità a prezzi all’ingrosso:

Ramato                0,50 al kg
Ciliegino               1,00
Piccadilly               0,80
melanzane            0.85 al kg
peperoni               0,85
zucchine               0,85

Sono solo alcuni esempi della convenienza

Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare…..in via Bovio a Vieste

—————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright