The news is by your side.

Rodi/ Gli studenti del “Del Giudice” primeggiano in due concorsi letterari nazionali

12

Sono giunti da tutta Italia per partecipare al Teatro Persiani alle premiazioni della sesta edizione del concorso letterario "Raccontar…Scrivendo" promosso dall’associazione culturale "La Casetta degli Artisti” di Recanati.

 

 Una commissione giudicatrice composta da scrittori, giornalisti, docenti, personalità della cultura e grafici hanno scelto gli elaborati da premiare tra i tantissimi che sono giunti a seguito del bando. A fare gli onori di casa sul palco Gabriele Magagnini, presidente dell’associazione che ha organizzato l’evento, l’assessore alla cultura Rita Soccio e il presidente Alberto Niccoli della Banca di Credito Cooperativo Recanati-Colmurano.

Nicola Canestrale e Marlène Di Bari, alunni della classe IV CAT dell’Istituto Superiore “Mauro Del Giudice” di Rodi Garganico, si sono piazzati rispettivamente al primo e al quarto posto della sezione C
(riservata alle scuole superiori, del Concorso letterario nazionale “Raccontar … scrivendo”, sesta edizione.

” Raccontar. . . Scrivendo ” promosso dall’associazione culturale “La
Casetta degli Artisti – Recanati” con il patrocinio della Regione Marche,
Provincia di Macerata e Comune di Recanati, è un’iniziativa nata dalla
volontà di aprire un dialogo tra Giacomo Leopardi e i ragazzi di oggi, per
dimostrare che la cultura non è oscurata dalla frenesia e dalle nuove
tecnologie anzi, ha ancora un grande valore, gli scrittori esistono e hanno
molto da trasmettere sia su carta che attraverso i nuovi media. Quest’anno
sono state proposte alcune tematiche tratte dallo “Zibaldone”. Partendo da
un pensiero del Poeta recanatese, si rivolgeva l’invito a tutti i ragazzi a
scrivere riflessioni in merito.

Il tema svolto dai nostri studenti per la sezione C riservata alle scuole
superiori era il seguente:

“…derrate che ci vengono da lontanissime parti, mediante le stesse o simili miserie, schiavitù come il zucchero, caffé e si hanno per necessarie alla perfezione della società”. (Zibaldone \ 16 Giugno 1821). Leopardi notava che alcuni alimenti considerati indispensabili sulle tavole erano prodotti da popolazioni che vivevano in miseria. Anche oggi fame, povertà e sfruttamento offendono le coscienze. La Carta di Milano ha formalizzato l’impegno collettivo per la risoluzione di questi problemi. Quali proposte avresti formulato, modificato o aggiunto a questo documento?”.

Anche la sezione Studenti del "Premio Cassieri 2016" è stata vinta dagli
alunni dell’Istituto superiore di Rodi Garganico con una video-intervista a
Francesco D’Errico dal titolo: ” Il mio amico Peppino” realizzata da Giusy
Gurliaccio e Valeria Paolino, che frequentano la IV CAT. Altri quattro
studenti Antonio Manicone (IV CAT), Leonardo Coccia (3 Nautico), Giovanni
Luciani e Domenico De Simone (1 AA AFM) hanno partecipato con dei racconti
ispirati ai luoghi e alle atmosfere evocate da Cassieri in “Luna di
febbraio”, ricevendo un attestato di merito.

Complimenti a tutti!

——————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria/ Scopri la gran convenienza di FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni all’ingrosso e al minuto che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura per il tuo albergo, ristorante villaggio, comunità a prezzi all’ingrosso:

Ramato                0,50 al kg
Ciliegino               1,00
Piccadilly               0,80
melanzane           0.85 al kg
peperoni              0,85
zucchine               0,85

Sono solo alcuni esempi della convenienza

Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima per il tuo ristorante, albergo, comunità.
Vieni a verificare…..in via Bovio a Vieste

—————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright