The news is by your side.

Costanzo Cascavilla è il nuovo sindaco di San Giovanni: Una città da ricostruire

8

49 anni, esperto nella Pubblica amministrazione e nei servizi per le imprese, Costanzo Cascavilla è il nuovo sindaco di San Giovanni Rotondo.  Dopo un lungo testa a testa con il candidato del PD, Nardino Maruzzi, è riuscito ad imporsi con il 51% (6264 voti) contro il 49% (6018 consensi). A capo della coalizione "Cascavilla Sindaco" dove oltre a Forza Italia, COR e UdC, c’erano anche frange del PD e comunque del centrosinistra sangiovannese, Cascavilla, se pur di pochi voti, ha vinto una battaglia non certo facile contro un avversario, Maruzzi, che nonostante lo svantaggio di cinque punti percentuale rimediati al primo turno è stato sempre in partita  fino allo spoglio dell’ultima sezione. A San Giovanni Rotondo, come del resto in tutta Italia, netto calo dell’affluenza: alle urne il 52,9%, mentre il 5 giugno a votare era andato  il 68,8%. Nel quartier generale di Cascavilla la festa è iniziata solo dopo aver capito che Maruzzi quei 200 voti di distacco non li avrebbe più recuperati. Poi, nonostante il freddo quasi invernale nonostante il periodo estivo, tutti in piazza ad applaudire il nuovo sindaco della città di San Pio. "C’è poco da festeggiare – dice Cascavilla – e molto da lavorare. Dobbiamo ricostruire una città, da tutti i punti di vista".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright