The news is by your side.

Giro d’Italia 2020 a Vieste – Oggi pomeriggio la pedalata virtuale dei campioni

53

Doveva essere l’anno del ritorno a Vieste del Giro d’Italia ma l’emergenza virus ha fatto saltare anche questo avvenimento tanto atteso. Una magra (molto magra) consolazione giunge però dall’iniziativa benefica “Pedalata Giro Legends” che si svolgerà nel pomeriggio di Pasqua. Tanti ciclisti, campioni del recente passato, torneranno a spingere sui pedali ma non solcando le strade italiane, bensì su ipertecnologiche cyclette da casa, per percorrere il tratto finale delle tappe più suggestive del Giro d’Italia (quello vero) 2020. A fare da prologo al “Giro Virtual” che prenderà il via sabato 18 aprile, oggi pomeriggio una trentina di ex professionisti, tra i quali gli iridati Cipollini, Bugno, Moser, Fondriest, Ballan, il c.t. Cassani, Chiappucci, Garzelli, Pozzato, Tafi, Bartoli, Bennati, Velo, Allocchio, si cimenteranno negli ultimi 37 chilometri della tappa Bisceglie-Vieste, con partenza da Baia di Campi.

percorso

I saliscendi per arrivare sul lungomare Enrico Mattei, la rampa che porta in cima alla località Chiesiola (da percorrere due volte), il giro tra le campagne e le vie cittadine e infine l’arrivo sul lungomare Europa faranno da scenario per questa iniziativa benefica, essendo abbinata una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana. La scelta dell’arrivo di Vieste per dare il via a questo Giro virtuale conferma che sarebbe stata una delle tappe più affascinanti ed avvincenti della corsa rosa di quest’anno, sicuramente arricchita dalla bellezza dei panorami che il nostro territorio avrebbe potuto offrire.

Per quanto riguarda la vera corsa su strada, al momento l’organizzazione l’ha sospesa ma non ancora annullata, sperando di poterla recuperare a settembre.

Al fianco (virtuale) dei grandi campioni del ciclismo italiano potranno pedalare anche cicloamatori purché dotati delle attrezzature tecnologiche richieste per la connessione al server che gestirà l’iniziativa, apparecchiature che riprodurranno tutte le asperità che il percorso presenta.

altimetria

Dalle 17 di oggi sarà possibile seguire la corsa andando sul sito della Gazzetta dello Sport o sui suoi canali social (Facebook, Instagram e Youtube).

LINK:


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright