The news is by your side.

DALLA GROTTA PAGLICCI AGLI SPLENDIDI FARAGLIONI ECCO I BORGHI IN FESTIVAL

206

Per la realizzazione del pro­getto denominato “Gargano: la Pietra e la Caverna. Paglicci Fe­stival e Festival dei Faraglioni” il Comune di Mattinata si è asso­ciato al Comune di Rignano Garganico: insieme partecipano all’avviso pubblico del Ministero per i beni e le attività culturali denominato “Borghi in Festival” e destinato al finanziamento di at­tività culturali per la rigenerazio­ne dei piccoli Comuni. L’Ammi­nistrazione di Mattinata ha inteso prendere parte al bando di fi­nanziamento “Borghi in Fe­stival” in for­ma aggregata, oltre che con Rignano, che è ente capofila, anche con l’associazione Legambiente “Festambientesud” di Monte Sant’Angelo, partner no profit, con l’impresa di Rignano “Prima Bio Soc. Coop Ar.l.” e con l’impresa “Vittoria srl” (Baia delle Zagare). L’inizia­tiva, come sottolinea il sindaco di Mattinata Michele Bisceglia, si prefigge tra i suoi obiettivi stra­tegici la promozione ed il sostegno della qualità e delle eccellenze dei territori per valorizzarne le risor­se culturali ambientali e turisti­che come leve di crescita profes­sionale e di occupazione attraver­so progetti capaci di generare ri­sposte positive a breve e lungo termine. Per la realizzazione del progetto sarà garantita la coper­tura finanziaria del venti per cen­to sull’importo complessivo del progetto, che è di 80 mila euro. A carico del Comune di Mattinata 5 mila euro, il Comune di Rignano Garganico parteciperà con 7 mila euro, mentre le imprese private “Prima Bio Soc. Coop Ar.l.” e “Vit­toria srl” rispettivamente con mil­le e con tremila euro. “Il progetto che si intende candidare, si evi­denzia nella delibera della giunta Bisceglia, consiste nel proporre le peculiarità dei due Comuni, va­lorizzandone le tematiche che sto­ricamente li accomunano. Si vuo­le cercare di ottenere un marcato miglioramento qualitativo per l’intera Comunità, proponendola quindi come un’imperdibile meta sia turistica che imprenditoria­le”. Il Comune di Rignano, quale ente capofila, provvederà alla pre­sentazione della domanda di fi­nanziamento al Ministero per i Beni e le Attività culturali. La grotta Paglicci, situata nell’agro di Rignano, è uno dei siti conti­nentali più significativi per rico­struire i primi passi dell’ultima specie di ominidi arrivata in Eu­ropa. Una miniera d’informazioni che ci restituisce alcune delle sco­perte più straordinarie sulla vita delle prime comunità di sapiens. I Faraglioni situati di fronte alla meravigliosa costa mattinatese di

falesie sono unici splendidi mo­numenti naturali, diventati uno dei più importanti simboli delle bellezze naturalistiche di tutta la Puglia. Il Festival dei Faraglioni ed il Paglicci Festival intendono 1 quindi sostenere il percorso, già intrapreso dalla Regione Puglia, nella promozione e valorizzazione

turistica del patrimonio ambientale e culturale. La direzione ar­tistica e culturale dell’iniziativa sarà a cura di Legambiente FestambienteSud nella persona di Francesco Paolo Salcuni.

Francesco Bisceglia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright