The news is by your side.

VIESTE/ E’ MORTO GIOVANNI ROSIELLO

2.646

Aveva 72 anni. Operatore turistico. Più volte consigliere comunale e assessore ha rappresentato per Vieste “la politica” locale dell’ultimo quarantennio. Attraversandola da protagonista indiscusso e discusso. Capace di polarizzare le aspirazioni di una comunità e di un’epoca, fino ad elevarsi a simbolo privilegiato. Ultimo “cavallo di razza” della Dc poi passato a Forza Italia. Battezzò l’Amministrazione “arcobaleno” del 1988-1989. Un politico che ha lasciato sulla scena una impronta assolutamente personale. Un leader che aveva il coraggio di sfidare. Non andava a caccia del potere, lo divorava. Fu lui a detronizzare Mimì Spina Diana. Non importava quale carica avesse, perchè quando si metteva in moto, Rosiello era una macchina da lavoro capace di sfiancare chiunque. Se ne va in punta di piedi.

I funerali domani alle ore 10,00 nella chiesa di S. Croce. Dopo la funzione religiosa la salma preseguirà per il Cimitero, per rispettare il divieto di assembramento.

Alla famiglia le più sentite condoglianze dalla redazione di ReteGargano


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright