The news is by your side.

CARPINO/ TROPPI CONTAGI, IL SINDACO MINACCIA NUOVE RESTRIZIONI. DI BRINA CHIEDE AIUTO AI COMMERCIANTI

339

Il numero delle positività per Covid-19 a Carpino è in forte rialzo: 40 casi negli ultimi giorni, una percentuale alta in proporzione agli abitanti. Ed il sin­daco Rocco Di Brina minaccia misure più restrittive se continua su questa strada.

«Senza suscitare allarmismi ingiustifi­cati – rimarca il primo cittadino -, sono abbastanza preoccupato per come si sta evol­vendo la situa­zione nel nostro piccolo paese. Se la situazione do­vesse ancora per­sistere in questa maniera negati­va, sarò costretto ad assumere dei provvedimenti ancora più re­strittivi». In prospettiva, i numeri potreb­bero aumentare. «Stanno venendo fuori delle positività ogni giorno – puntualizza Di Brina – e se a tutto ciò aggiungiamo il personale dipendente della struttura dove noi abbiamo i nostri pazienti il numero purtroppo è destinato a crescere».

Di Brina invita i suoi concittadini a non abbassare la guardia. Dobbiamo abbassa­re la linea dei contagi – dice ancora Di Brina -: dobbiamo continuare a rispettare le prescrizioni regionali e nazionali ed an­che quelle locali».

Il sindaco Di Brina ha invitato i pro­prietari degli esercizi commerciali a pre­disporre un ido­neo servizio fina­lizzato al rispetto delle misure di prevenzione al contagio sia al di fuori che all’inter­no della propria attività. Ogni giorno invita a più riprese i suoi concittadini ad osservare le rego­le e gli assembra­menti: lo fa sui social, spesso anche per strada parlando con gli abitanti del piccolo centro. Il primo cittadino ha osservato che, nonostante ci siano state delle negativizzazioni, nella cittadina si riscontrano an­cora nuove positività da Covid-19 con la curva che tende a crescere.           

[A.L.S.]


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright