The news is by your side.

COVID-19/ PUGLIA IN ZONA ROSSA FINO A PASQUA: È UNA DELLE OTTO REGIONI CON L’INCIDENZA MAGGIORE

419

La Puglia è tra le otto regioni che con certezza resteranno in zona rossa fino a Pasqua. E’ quanto emerge dall’analisi settimanale dell’Istituto superiore di sanità (Iss). La Puglia, infatti, è nella lista delle regioni che hanno un’incidenza settimanale superiore ai 250 casi per 100mila abitanti.

Dunque, non sarà possibile muoversi senza la motivazione solita dell’esigenza lavorativa, sanitaria o emergenziale. “Gli spostamenti per far visita ad amici o parenti autosufficienti e, in generale, tutti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria non dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute sono vietati fino al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile 2021”.

Tra le restrizioni più importani, in zona rossa ristoranti bar, pasticcerie e gelaterie sono aperti solo per l’asporto dalle 5 alle 22. Le consegne a domicilio sono sempre consentite. Aperti i bar di ospedali e aeroporti e gli autogrill. In zona rossa restano aperti solo i negozi che vendono prodotti essenziali. Chiusi anche barbieri, parrucchieri, estetisti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright