The news is by your side.

TORNA A CAGNANO VARANO IL CICLISMO GIOVANILE: APPUNTAMENTO IL 13 GIUGNO CON GLI JUNIORES PER IL GIRO CICLISTICO DEL LAGO DI VARANO

120

È quasi pronto ai blocchi di partenza il Giro Ciclistico del Lago di Varano a Cagnano Varano. La cittadina garganica si prepara, domenica 13 giugno, a vivere un’intera giornata all’insegna di intense emozioni grazie agli sforzi organizzativi della Grotta San Michele Cagnano Varano.

Questa corsa ha alle spalle una storia risalente a una decina di anni fa considerato che le prime edizioni sono state disputate per allievi e juniores.  La gara faceva parte delle tradizioni più radicate a Cagnano Varano per poi riprenderla sotto la spinta dei dirigenti ciclistici in loco (il presidente Matteo Coccia, la vice Maria Paduanello, il direttore sportivo e team manager Guido Coccia) che sono riusciti anche a creare un vivaio di ragazzi di riferimento per la provincia di Foggia tra esordienti, allievi e juniores.

Il percorso di gara impegnerà gli atleti nei territori comunali di Cagnano Varano, Ischitella, Carpino e Rodi Garganico (bordando il lago più grande del Sud Italia con una superficie di 6.500 ettari) con due giri di 50 chilometri cadauno più uno strappo finale in salita nel centro abitato di Cagnano Varano messo appositamente per esaltare le doti degli scattisti e di coloro che vorranno ambire al successo.

Finalmente ci siamo rimboccati le maniche – spiega l’organizzatore Guido Coccia – per organizzare questo appuntamento agonistico allo scopo di incentivare il movimento giovanile nelle nostre zone ma anche in onore dei nostri atleti locali Michele Coccia e Italo Fini che attualmente corrono con la Cps Professional Team di Clemente Cavaliere. Attualmente siamo già un passo avanti sotto l’aspetto logistico e delle autorizzazioni che ci hanno concesso la Regione Puglia e il Comune di Cagnano Varano nella persona del sindaco Michele Di Pumpo. Adesso ci stiamo dedicando maggiormente alla messa in sicurezza del percorso perché sono due giri di cinquanta chilometri e dobbiamo predisporre le varie postazioni per i vari presidi della Protezione Civile. Le premiazioni interessano i primi dieci atleti con premi federali, oltre all’assegnazione della maglia di campione regionale FCI Puglia per la categoria juniores. In più, la vera chicca della manifestazione è la consegna di un pacco gara a tutti i direttori sportivi perché vogliamo omaggiare coloro che fanno tanti sacrifici più di tutti per portare i ragazzi a correre ogni domenica”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright