The news is by your side.

Turismo: primo bilancio della stagione.

3

Estate pugliese: al terzo posto per le presenze vacanziere con la Toscana.

Dato positivo questo, ma solitario in mezzo ad una serie di considerazioni non proprio rosee: ad esclusione dei soliti 3 o 4 mesi estivi, infatti, i turisti scarseggiano, e a questo deve aggiungersi che l’aumento del flusso turistico è dovuto al ridimensionamento del turismo in altre aree del Mediterraneo ritenute a rischio.

Ancora dati: nella nostra regione la spesa per il turismo è passata dal miliardo e mezzo di euro  del 2004 al miliardo e seicentomilioni del 2005. Un incremento decisamente contenuto che deve essere aumentato puntando sul sistema infrastrutturale.

Proprio riguardo le infrastrutture una ricerca Svimez (Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno) ha sottolineato come i flussi turistici internazionali siano direttamente proporzionali alla vicinanza con gli aeroporti. Proprio per questo verrà presentato un progetto per la creazione di un network di rotte nazionali e internazionali low cost da e per la Puglia. Attraverso un bando di concorso verranno individuati i vettori ai quali riconoscere aiuti come parziale contributo alle spese per l'attivazione di nuove rotte, aiuti da erogarsi per un periodo massimo di 3 anni e pari al 40% dei costi ammissibili di start-up.