The news is by your side.

“Una legislazione regionale d’avanguardia”. La chiede G. Protano (socialisti)

7

Giampiero Protano, segretario provinciale de <<I socialisti-Craxi>>, al termine della riunione del coordinamento garganico del partito sui problemi dell'ambiente si dice d'accordo con il presidente del Parco del Gargano, avv. Giandiego Gatta, in merito alla lotta all'abusivismo edilizio e ad un ambientalismo tout court.

<<Siamo ancora d'accordo – aggiunge Protano – con Gatta quando suggerisce per il Gargano un'attenta azione di sviluppo. Noi non siamo contrari ad ogni tipo di sviluppo edilizio nelle zone costiere, anzi riteniamo che per poter usufruire dei bellissimi paesaggi che offre il Gargano servano adeguate strutture ricettive ben integrate nel territorio ad una certa distanza dal mare. Pensiamo cioè che lo sviluppo edilizio di queste aree costiere con una legislazione edilizia seria e controllata vada orientato ad una filosofia programmata del territorio. Cosa che purtroppo non ci sembra stia avvenendo sul Gargano>>.

Protano ritiene a proposito che non sia più rimandabile una revisione della legislazione regionale in materia di edilizia turistica e di aree protette. Per i socialisto è quindi necessaria una "legislazione regionale d'avanguardia" per fare in modo che il territorio pugliese torni ad essere una risorsa per l'intera comunità dei pugliesi, risorsa da poter offrire ai visitatori ben sfruttata e utilizzata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright