The news is by your side.

WWF e Lipu: “No agli edificici sulla costa”

6

Bloccare le autorizzazioni ad edificare entro i duemila metri dalla linea di battigia. Questa la proposta avanzata da WWF e Lipu al Parco Nazionale del Gargano.

Una richiesta che nasce anche dalla considerazione del fatto che numerosi sono i progetti edilizi ormai in procedura d’arrivo, come la lottizzazione Gusmaj, il Pirt Manaccora, il villaggio Lesina 2, la lottizzazione turistica di Caporale, la variante al piano regolatore generale delle Isole Tremiti, le nuove strutture turistiche in località Sfinale, tre porti turistici, e ancora, la lottizzazione Mercegaglia di Pugnochiuso, i vari villaggi turistici prooposti in agro di Vieste. Tutte iniziative queste, per WWf e Lipu, significative di un momento critico caratterizzato da una parte dall’assalto alla costa, e dall’altro dal progetto di uno sviluppo armonico. Alla luce di tutto questo, per WWf e Lipu appare urgente che il Consiglio dell’ente Parco si faccia carico della situazione e adotti la moratoria proposta per la costa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright