The news is by your side.

Calcio: Sconfitte le viestane, festa rinviata per l’Atletico

258

L'Atletico Vieste, sconfitto a Bovino per 1 a 0 deve tenere lo spumante in ghiacciaia per un'altra settimana.
Il noventesimo minuto è stato fatale alla Viestese perchè il gol subito ha matematicamente iscritto la squadra ai play-out.

 

Risultati giornata 27 ( 11/03/2007 )
R. Castriotta Manfredonia Nuova Daunia Foggia  1 – 1  
Torremaggiore Calcio Matinum  4 – 0  
Virgilio Maroso Candela Margherita Sport  6 – 1  
Arpifoggia Città di Terlizzi Azzurra  3 – 0  
Real Barletta Audace Barletta  2 – 2  
Atletico Bovino Atletico Vieste  1 – 0  
Viestese Atletico Modugno  1 – 2  
Atletico Foggia Ascoli Satriano  0 – 1  
1   Atletico Vieste 67
2   Virgilio Maroso Candela 60
3   Atletico Bovino 54
4   Torremaggiore Calcio 46
5   R. Castriotta Manfredonia 46
6   Atletico Modugno 45
7   Real Barletta 41
8   Ascoli Satriano 40
9   Audace Barletta 35
10   Atletico Foggia 34
11   Arpifoggia 33
12   Margherita Sport 31
13   (*)  Matinum 28
14   Viestese 24
15   (*)  Nuova Daunia Foggia 11
16   Città di Terlizzi Azzurra 4

 (*) una partita in meno

 

 PRIMA CATEGORIA – GIRONE A

Viestese – Atletico Modugno 1 – 2

VIESTESE. Prencipe, Blenx, Graziano, Iaconeta, De Pascalis, Vespa, Vecera M. (dal 75′ Valentini), Desimio, Ventrella, Borgia, Iacovone (dal 85′ Troia). All. Olivieri

ATLETICO MODUGNO: Colagrande, Maffei A., Chierico, Scaletta, Catalano, Petruzzelli, Zappatore, Bianco, Tamma, Maffei N., Milella. All. De Bellis

ARBITRO: Di Benedetto di Barletta

RETI. Al 66′ De Pascalis, al 69′ Tamma, al 90′ Maffei N.

 

La Viestese col morale a pezzi ha affrontato il Modugno con grande orgoglio nella determinazione di battersi lealmente e rendere meno amaro questo finale di campionato, di qui l’intenzione di far sua la partita con un atteggiamento tattico offensivo.

La gara vedeva la squadra barese colpire il palo, questo non scoraggiava i viestani che continuavano a cercare il gol, ma trovavano il palo, primo tempo sostanzialmente gradevole.

Nella ripresa le cose più interessanti, al 21′ arrivava il vantaggio della Viestese, splendida l’incornata di De Pascalis che bruciava tutti sul tempo ed insaccava l’incerto portiere Colagrande.

L’euforia durava poco perché gli ospiti alla prima reazione trovavano il pareggio,bella l’esecuzione di Tamma che dopo essersi liberato da posizione defilata lasciava partire una diabolica parabola che si insaccava alle spalle di Prencipe che nulla ha potuto su un vero colpo di “biliardo”.

La Viestese non è stata a guardare ed ha cercato insistentemente di riportarsi in vantaggio, poi inesorabile la beffa allo scadere, il Modugno in un contropiede quasi isolato riusciva in mischia a trovare il gol della domenica che lo teneva in corsa per i play-off mentre alla Viestese gli elogi e la terza sconfitta consecutiva in sette giorni che ormai la proietta alla gara dei play-out.

La Viestese non è dispiaciuta nemmeno questa volta, si deve evitare lo scollamento e quindi bisogna prepararsi in questo finale di campionato ai play-out con la giusta mentalità, questa è l’unica terapia d’urto possibile che può tenere in tensione la Viestese.

                                                                 Michele Mascia

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright