The news is by your side.

L’UDC di Vico aderisce alla Lista Civica

5

Il direttivo sezionale dell’UDC, allargato agli iscritti, riunitosi in data 16 marzo 2007, prende atto della relazione del segretario Fiorenzo Mastromatteo e all’unanimità conferma  la  decisione di aderire alla LISTA CIVICA che vede come candidato sindaco LUIGI DAMIANI.

È consapevole che il percorso intrapreso, non in linea con la  collocazione politica del partito in campo nazionale, pienamente condivisa dalla sezione di Vico del Gargano,   è scaturito anche a seguito del mancato accordo tra i partiti di centrodestra dopo numerosi ed estenuanti incontri, in cui l’UDC ha manifestato tutta la  sua disponibilità pur di  raggiungere un accordo, miseramente naufragato.

            L’UDC di Vico del Gargano è altresì consapevole di aderire a questo “progetto” con le proprie motivazioni del "per cosa,come e con chi” condividere un impegno e precisamente: per ripristinare le regole democratiche e di “normalità” completamente disattese dall’Amministrazione “Amicarelli”, in un clima di serenità, di reciproca stima e rispetto privilegiando l’interesse pubblico e con coloro, indipendentemente dal partito di appartenenza, che considerano l’esperienza amministrativa un impegno a favore della collettività.   

            L’UDC di Vico del Gargano mette a disposizione di questa LISTA CIVICA e del candidato sindaco Luigi Damiani, a cui vanno tutta la nostra stima e tutta la nostra fiducia, tutte le sue energie in termini di esperienza, professionalità, disponibilità e competenza nella consapevolezza che l’impegno profuso non sarà indirizzato a riproporre, difendere o men che meno a rinnegare un passato che ha visto suoi componenti in prima linea  coprire importanti ruoli nella vita amministrativa , ma solo a “SCRIVERE IL FUTURO”, obiettivo, da solo, non facile da raggiungere considerato il pesante fardello lasciato dall’amministrazione Amicarelli, senz’altro tra le peggiori della storia  politico-amministrativa di Vico del Gargano.

            Si decide altresì, ribadendo che nulla di ufficiale vi è ancora sul programma ed organigramma della costituenda  Lista Civica, di informare gli organi di stampa, ai quali è rivolta la piena gratitudine per il lavoro svolto, di “utilizzare” per gli articoli in cui è citato il partito dell’UDC solo i documenti ufficiali e/o le dichiarazioni del segretario sezionale Fiorenzo Mastromatteo per evitare spiacevoli o, ancor più gravi, volute strumentalizzazioni.

            Ai nostri iscritti e ai nostri elettori rivolgiamo l’invito a partecipare “attivamente” in questa fase a “SCRIVERE IL FUTURO” con proprie proposte e con il proprio sostegno che riteniamo non debbano intendersi più come una delega in bianco manifestata con la sola espressione del voto.

            L’UDC di Vico del Gargano dichiarando piena lealtà a rispettare il “patto” politico-aministrativo locale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati ribadisce comunque di voler continuare la linea politica tracciata dal partito nazionale tesa ad affermare i principi ed i valori propri di un partito di estrazione cattolica che trova nell’impegno  partitico e politico un preciso dovere civico.

CARI AMICHE ED AMICI, STATECI VICINO E SOSTENETECI PER POTER AFFERMARE E CONSOLIDARE SEMPRE PIU’ LA NOSTRA LINEA POLITICA CHE VEDE NELL’ONESTA’ E NELLA CORRETTEZZA I SUOI PRINCIPI IRRINUNCIABILI.

 

IL SEGRETARIO E IL DIRETTIVO SEZIONALE DELL’UDC DI VICO DEL GARGANO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright