The news is by your side.

L’UDC di Vico aderisce alla Lista Civica

21

Il direttivo sezionale dell’UDC, allargato agli iscritti, riunitosi in data 16 marzo 2007, prende atto della relazione del segretario Fiorenzo Mastromatteo e all’unanimità conferma  la  decisione di aderire alla LISTA CIVICA che vede come candidato sindaco LUIGI DAMIANI.

È consapevole che il percorso intrapreso, non in linea con la  collocazione politica del partito in campo nazionale, pienamente condivisa dalla sezione di Vico del Gargano,   è scaturito anche a seguito del mancato accordo tra i partiti di centrodestra dopo numerosi ed estenuanti incontri, in cui l’UDC ha manifestato tutta la  sua disponibilità pur di  raggiungere un accordo, miseramente naufragato.

            L’UDC di Vico del Gargano è altresì consapevole di aderire a questo “progetto” con le proprie motivazioni del "per cosa,come e con chi” condividere un impegno e precisamente: per ripristinare le regole democratiche e di “normalità” completamente disattese dall’Amministrazione “Amicarelli”, in un clima di serenità, di reciproca stima e rispetto privilegiando l’interesse pubblico e con coloro, indipendentemente dal partito di appartenenza, che considerano l’esperienza amministrativa un impegno a favore della collettività.   

            L’UDC di Vico del Gargano mette a disposizione di questa LISTA CIVICA e del candidato sindaco Luigi Damiani, a cui vanno tutta la nostra stima e tutta la nostra fiducia, tutte le sue energie in termini di esperienza, professionalità, disponibilità e competenza nella consapevolezza che l’impegno profuso non sarà indirizzato a riproporre, difendere o men che meno a rinnegare un passato che ha visto suoi componenti in prima linea  coprire importanti ruoli nella vita amministrativa , ma solo a “SCRIVERE IL FUTURO”, obiettivo, da solo, non facile da raggiungere considerato il pesante fardello lasciato dall’amministrazione Amicarelli, senz’altro tra le peggiori della storia  politico-amministrativa di Vico del Gargano.

            Si decide altresì, ribadendo che nulla di ufficiale vi è ancora sul programma ed organigramma della costituenda  Lista Civica, di informare gli organi di stampa, ai quali è rivolta la piena gratitudine per il lavoro svolto, di “utilizzare” per gli articoli in cui è citato il partito dell’UDC solo i documenti ufficiali e/o le dichiarazioni del segretario sezionale Fiorenzo Mastromatteo per evitare spiacevoli o, ancor più gravi, volute strumentalizzazioni.

            Ai nostri iscritti e ai nostri elettori rivolgiamo l’invito a partecipare “attivamente” in questa fase a “SCRIVERE IL FUTURO” con proprie proposte e con il proprio sostegno che riteniamo non debbano intendersi più come una delega in bianco manifestata con la sola espressione del voto.

            L’UDC di Vico del Gargano dichiarando piena lealtà a rispettare il “patto” politico-aministrativo locale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati ribadisce comunque di voler continuare la linea politica tracciata dal partito nazionale tesa ad affermare i principi ed i valori propri di un partito di estrazione cattolica che trova nell’impegno  partitico e politico un preciso dovere civico.

CARI AMICHE ED AMICI, STATECI VICINO E SOSTENETECI PER POTER AFFERMARE E CONSOLIDARE SEMPRE PIU’ LA NOSTRA LINEA POLITICA CHE VEDE NELL’ONESTA’ E NELLA CORRETTEZZA I SUOI PRINCIPI IRRINUNCIABILI.

 

IL SEGRETARIO E IL DIRETTIVO SEZIONALE DELL’UDC DI VICO DEL GARGANO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright