The news is by your side.

SAN MARCO IN LAMIS – I PIONIERI DELLA CROCE ROSSA INSEGNANO A… FARE SESSO!

7

“I Pionieri di Croce Rossa Italiana del Gruppo di Rignano Garganico, hanno dato l’avvio ad una Campagna nazionale dal titolo “Impara l’ABC: “Abstinence, Be Faithful, Condom” (Astinenza, Rapporto di Fedeltà, Preservativo)”. Ad annunciarlo il Prof. Antonio Cera, dirigente scolastico dell’ Istituto d’Istruzione Statale Superiore “P. Giannone” di San Marco in Lamis, che ha dato pieno appoggio alla Campagna. Il nome della Campagna unisce la chiarezza del messaggio con la completezza dell’informazione. I simboli utilizzati (l’emblema di Croce Rossa, un cuore ed il logo della lotta all’AIDS) hanno l’obiettivo di garantire immediatezza. Mediante la Campagna, i Pionieri CRI si prefiggono di: promuovere l’interesse della popolazione giovanile nell’adozione di abitudini di vita salutari e sicure come parte del loro sviluppo, promuovendo una cultura della sessualità che sia cultura del benessere psicofisico dell’individuo, nel rispetto del suo essere sessuato e delle sue esigenze individuali e relazionali; trasmettere le informazioni sulla sessualità e le sue diverse forme; discutere sul rispetto di tutte le persone ed i loro orientamenti sessuali; diffondere informazioni, basate sull’evidenza medica, sulla contraccezione e le malattie sessualmente trasmissibili; provvedere ad una forte campagna informativa su HIV/AIDS, sui rischi di trasmissione, promuovendo atteggiamenti responsabili; analizzare ed abbattere lo stigma, i pregiudizi e gli stereotipi circa le persone che vivono con l’HIV. I giovani tra i 15 e i 25anni sono tra le fasce più vulnerabili dall’epidemia di AIDS e dalle malattie a trasmissione sessuale. Spesso essi vivono la sessualità con paure ed incertezze, senza un’adeguata informazione ed un supporto reale. Tra le principali cause:l’inizio di una vita sessuale attiva, il desiderio di “provare” nuove cose, l’inesperienza, la convinzione che il problema non li riguardi. “Ecco che, aggiunge il Prof Cera, la salute, nel caso di specie, è essenzialmente informazione. Ed i Pionieri CRI, a cui sono altamente grato per il loro impegno, possono ottemperare alla loro mission “informando” e “formando” proprio i giovani in questa fascia d’età nella grande casa Scuola”.
Fonte Garganopress.net


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright