The news is by your side.

PESCHICI: SIAMO TUTTI IN BALLO

2

A conclusione della VIII edizione del progetto “Scuola Al Cinema – Piccoli Spettatori per il Grande schermo” il Comune di Foggia Assessorato alla Pubblica Istruzione e il Cinema Falso Movimento hanno organizzato; sabato 2 giugno c/o l’Hotel Paglianza Paradiso (baia Manacore).Punti di vista (cinematografici) sul mondo della scuola che (dis)orienta e (dis)educa.
La scuola da sempre è stata una delle location privilegiate del cinema. Il connubio tra la settima arte e le aule scolastiche ha fatto sì che, sin dai suoi albori, numerosi registi si appassionassero al tema e si insinuassero con la macchina da presa dentro questo microcosmo, luogo per eccellenza di formazione, crescita, scoperta e ribellione. Jean Vigo, Francois Truffaut, Louis Malle, Nicholas Ray, Peter Weir, Bertrand Tavernier, Spike Lee, Elio Petri, Marco Risi, Zhang Yimou e Gus Van Sant , Nicolas Philibert, sono solo alcuni tra i numerosi autori che si sono posti davanti o dietro la cattedra, tra i banchi o dietro la lavagna, tra le mura o con lo sguardo rivolto verso ‘il fuori’ , per carpirne umori, passioni, atmosfere, per raccontare con lucidità, per registrare fermenti e desideri di mutamento sociale o per ricordare con nostalgia.Protagonisti della scena, alternativamente centri di interesse per i registi, gli alunni –come singoli o gruppo- e gli insegnanti. Ma che fisionomie hanno gli insegnanti raccontati al cinema? Quanto e come incidono nell’orientare gli studenti e nell’educare alle scelte? Quali scenari si dispiegano tra bianco e nero e colore, tra promozione e bocciatura, tra autoritarismo e autorevolezza, tra responsabilità e indifferenza, tra passione creativa e routine? Quali le atmosfere e le dinamiche educative? Come si racconta l’integrazione o l’emarginazione scolastica? La conflittualità docente- discente o il crearsi e rimodellarsi di positive relazioni interpersonali? Esiste, almeno nella rappresentazione cinematografica, l’insegnante ideale?
Per cercare di dare parziali e provvisorie risposte a tali quesiti, nel convegno si tracceranno rotte per navigare nella mappa cinematografica raccogliendo, nell’aleatorietà della nostra memoria, svariati esempi della scuola rappresentata in vari film di epoche e cinematografie diverse.
da Amarcord a Arrivederci ragazzi: tra buoni e cattivi maestri
da Zero in condotta a Les Choristes: i sommersi e i salvati
da I quattrocento colpi a La forza della volontà: la scuola come limitazione o come occasione
da Dietro la maschera a Caterina va in città: tra inclusione e discriminazione
da Essere e avere a L’attimo fuggente: tra educazione e seduzione
Interventi di:
Gianni Canova
Ordinario di Teoria e critica del cinema presso l’Università IULM di Milano
Adriana Vita
Psicoterapeuta e responsabile del Centro Studi Formazione Superiore di Milano
Antonio Capuano
Regista cinematografico
Mario Melino
Dirigente dell’ufficio Scolastico Provinciale di Foggia
Patrizia Canova
Insegnante e formatrice di didattica del cinema e degli audiovisivi
Programma di sabato 2 giugno
9,30-10.00
saluti di
Mauro Palma direttore del cinema Falso Movimento di Foggia
Claudio Sottile Assessore Pubblica istruzione del Comune di Foggia
Dott. Alfonzo Pappalardo Ispettore Generale Capo del Ministero di Grazia e Giustizia
Dott. Anrea Cariglia dirigente dei istituti superiori di vieste (alberghiero e liceo
10.00 -11,30
La scuola nel cinema
· Le trasformazioni della società dell'immagine e le implicazioni sul sistema educativo
Adriana Vita
· ll cinema fa bene ai ragazzi? Mario Melino e Patrizia Canova
12,00-13,00
La scuola nel cinema
· La rappresentazione della scuola sugli schermi cinematografici: un'incursione nella storia del cinema Gianni Canova
13.00- 13, 30 Dibattito
15,00-16,00
Cinema e disagio giovanile
Giovani: come vengono raccontati oggi nelle diverse cinematografie?
Gianni Canova
La rappresentazione del disagio e del mondo giovanile sugli schermi del cinema italiano
Antonio Capuano
16.30-17.30
Tavola rotonda
“Il deserto del reale”: cosa può offrire il cinema ai giovani dell’era dei videotelefonini e di internet?
Interventi di: Antonio Capuano, Gianni Canova, Mario Melino – Coordina: Adriana Vita
17.30 – 18.30 Dibattito
Ore 18,30
Proiezione del Film La guerra di Mario di Antonio Captano presentazione di Gianni Canova
…dopo il film Gianni Canova dialoga con Antonio Capuano