The news is by your side.

Come si stanno organizzando le “viestane” per il prossimo campionato?

20

A Vieste il calcio giocato ormai è fermo da un pezzo, via libera quindi alle parole. Fiumi di parole, dietro le quali c’è una buona parte di verità, ma anche la verità è in continuo aggiornamento.

Facciamo il punto della situazione, cominciamo dall’Atletico Vieste: “ho 31 anni e devo pensare a quello che devo fare dopo il calcio”.Così si è presentato Francesco Cannarozzi, il bomber, l’oggetto del desiderio di questo calcio mercato.”Capisco che bisogna scrivere ed ipotizzare ogni cosa..ma io non ho ancora deciso”..Così ha sentenziato Francesco Cannarozzi.

 A Vieste danno tutti per scontato il tuo trasferimento, che c’è di vero?..”l’ho detto prima devo valutare le esigenze della mia famiglia e quindi necessariamente dovrò coinvolgere anche mia moglie in questa decisione. Conosco molti giocatori del Vieste..mi hanno parlato bene dei tifosi e di tutto l’ambiente e quindi giocare in una categoria inferiore non mi peserebbe..le motivazioni della mia scelta sono altre”.

Ma giocherai nell’Atletico Vieste?..”……risposta non giunta. La linea telefonica interrotta lascia tutto in sospeso. Nei prossimi giorni sarà tutto più chiaro.

L’Atletico Vieste continua nel suo programma per affrontare nel miglior modo possibile la prossima stagione.hanno già programmato la prossima. Deciso la partecipazione anche al campionato “juniores” per tenere in allenamento i numerosi giovani che non troveranno spazio in prima squadra, la guida tecnica sarà affidata a Teodoro Palatela. Il Presidente Lorenzo Spina Diana sulla questione dei giocatori “Juniores” è stato categorico: “Michele Mimmo dovrà valorizzare i giocatori locali e quindi dovrà scegliere il gruppo dei giovani juniores tra quelli che avrà a disposizione”.

Ancora una volta il calcio mercato dell’Atletico Vieste sarà mirato a pochi acquisti che dovranno migliorare una squadra già competitiva per il campionato di promozione.

Pianeta Viestese: il presidente Michele Mattera stà “rincorrendo” tutti i suoi collaboratori, l’appuntamento è nel suo “confessionale”..per una assoluzione di massa! Sperando di ritrovare i suoi ex collaboratori..quelli che speravano si dimettesse!!!

Massimo Olivieri sarà il nuovo allenatore della Viestese? Il tecnico viestano, allo stato attuale sembra l’unico in grado di mettersi a disposizione del presidente Mattera. Se accetta l’incarico, i giocatori potrebbero dare la propria disponibilità da Teodoro Vlassis, Pasquale Ventrella, Valentino Iacovone, Blenx, Graziano, Borgia ad altri che verrebbero da Manfredonia.

Il tecnico Olivieri è corteggiato dalla famiglia D’Aprile che lo vorrebbero alla Daunia Vieste. Ma c’è anche chi ipotizza all’orizzonte la vendita del titolo da parte della Viestese. Ma a chi?..Massimo Olivieri potrebbe essere il tecnico di quella squadra, forse il Peschici o l’Ischitella”???

Daunia Vieste: Antonio D’Aprile ha parlato. La Daunia Vieste è confermato si iscriverà al campionato di seconda categoria. In second’ordine passa il come sarà allestita la squadra. Giorgio D’Accia, non ha nascosto il disappunto circa le voci che sono circolate nei giorni scorsi riguardo una sua rimozione dall’incarico di allenatore. E’ ancora lui l’allenatore in carica, quello che per due stagioni consecutive si è sobbarcato tutto il lavoro di strazianti allenamenti, quello che si è dovuto “sopportare” gli  “c.t.” di troppo in panchina. Merita la riconferma non fosse altro per la pazienza.  La lista degli allenatori, in queste ultime ore, che potrebbero allenare la Daunia Vieste ha subito un aggiornamento. Queste le voci più insistenti: Massimo Olivieri, Michele Cristino, Santino Lapomarda. E Fabrizio Losito. Bhe, sarebbe un delitto toglierlo dalle radiocronache di OndaRadio!!!!

                                                       Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright