The news is by your side.

Ritardi sull’indennità agli agricoltori

4

La segreteria territoriale della Fai Cisl di Foggia interviene per sollecitare la direzione nazionale dell’INPS sull’assegnazione delle indennità di disoccupazione agricola agli oltre 30.000 lavoratori agricoli di Capitanata. “E’ impensabile – afferma il segretario generale Michele Manzi – che ogni anno, prima di liquidare la disoccupazione agricola, vengano modificati programmi e procedure causando ritardi nella liquidazione delle spettanze. Non si capisce perché non sia stata predisposta in tempo la procedura necessaria per il calcolo della disoccupazione agricola”. La Fai Cisl esprime apprezzamento “per lo spirito di sacrificio della direzione provinciale di Foggia e dei centri operativi, a partire dai lavoratori dipendenti, che hanno già liquidato le indennità di disoccupazione con requisiti ridotti ed hanno – evidenzia Manzi – già acquisito i nominativi per il pagamento dell’indennità di disoccupazione agricola ed i relativi assegni familiari”. Pertanto, la Fai Cisl di Foggia continuerà di concerto con le altre organizzazioni sindacali “a sollecitare la sede centrale dell’INPS affinché siano espletate le procedure per il calcolo delle indennità di disoccupazione nel più breve tempo possibile”.