The news is by your side.

STOP AL CARO-MATTONE: PREZZI IN CALO

10

Più lieve la flessione per il mercato turistico

Si ferma e tende ad invertire tendenza il caro-mattone: dopo anni da prezzi-record il costo delle abitazioni, è previsto in calo nella seconda parte dell’anno. La previsione arriva dalla Federazione Italiana Agenti Immobiliare Professionali (Fiaip) che stima una flessione più netta nell’immobiliare e una più lieve nel turistico.  Le tendenze previsionali sull’andamento dei prezzi di compravendita nel secondo semestre, costruite sulla base di un modello econometrico, vedono una flessione dell’indice del 10,9% nel mercato immobiliare urbano.

Per il mercato turistico si prevede una flessione più lieve (-1,2%), con l’eccezione di 8 città (i centri montani di Sestriere e Courmayeur, le stazioni balneari di San Benedetto del Tronto, Rimini, Cefalù, Jesolo, Vieste e la cittadina di Todi).

Nel primo semestre di quest’anno, invece, la Fiaip ha rilevato un aumento degli immobili messi in vendita, ma una diminuzione delle transazioni portate a termine, soprattutto nel mercato immobiliare urbano. La previsione sulle tendenze dei prezzi nel secondo semestre mostra che dopo sei anni di crescita impetuosa il mercato immobiliare sta per tirare il fiato.

Fino ad oggi sul mercato mai si era assistito ad un’inversione di tendenza. Dalle analisi comparate viene fuori l'indicazione che nel secondo semestre il valore degli immobili tenderà a scendere.

Dal report semestrale della Fiaip emerge per il resto che si è in un momento congiunturale particolare caratterizzato da un calo del numero di transazioni (diminuite dell’8,4% nelle città e dello 0,3% nelle località turistiche), un aumento degli immobili posti in vendita dalle agenzie (+4,7%), dall’allungamento dei tempi medi per portare a termine la compravendita (mediamente 5,7 mesi), dall’aumento delle rate dei mutui, che ha portato il rapporto tra rata e affitto all’1,2. «Quello che vogliamo dare è un segnale — dicono alla Fiaip — che deve portare le famiglie a fare più attenzione nell’approccio all’acquisto della casa».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright