The news is by your side.

Cera: “costi politica e comunita’ montane non facciamo di tutta l’erba un fascio”

30

Pienamente d’accordo con il Presidente Vendola e con l’opinione pubblica locale e nazionale sull’esigenza di eliminare inutili e costosi carrozzoni che negli anni sono serviti solo a sistemare personaggi politici che tutti gli interessi hanno curato tranne che quelli dei cittadini. Ma attenzione a non fare di tutta l’erba un fascio.

Le Comunità Montane in molti casi sono state costituite addirittura a pochi metri sul livello del mare, ed è giusto che lì vadano eliminate, così come è giusto che vadano cassate quelle che non funzionano e non servono, ma cancellarle d’un botto con una Leggina portata in Giunta in fretta e furia sull’onda della demagogia, sarebbe incosciente.

Il Presidente Vendola è talmente lontano dal nostro territorio e conosce talmente poco i problemi della Capitanata, da non sapere forse che la Comunità Montana del Gargano svolge funzioni previste dalla legge a tutela di popolazioni che sono oggettivamente e realmente penalizzate dalla localizzazione geografica e dalla conformazione geomorfologia del territorio. Controlliamo con attenzione cosa fanno, quanto spendono e se realmente svolgono le funzioni per cui sono nate ma se proprio vogliamo tagliare i costi della politica non possiamo cominciare da quei pochi Enti che realmente garantiscono diritti e servizi ai cittadini.

Andiamo a vedere per esempio a che servono e se davvero servono tutti gli altri Enti deputati a svolgere sostanzialmente gli stessi compiti di promozione e valorizzazione del territorio e che in alcuni casi si sono trasformati in parcheggi per politici in declino pagati a spese dei cittadini. Servono per esempio in Capitanata ben tre GAL (Gruppi di azione locale)? E i vari Promodaunia, Apt, Consorzio di Bonifica Montano e lo stesso Ente Parco del Gargano che sulla carta hanno gli stessi compiti, a che servono?

Facciamo una ricognizione e discutiamo, ma cerchiamo di non agire sull’onda dell’emotività e della voglia di finire in prima pagina per chi taglia di più facendo di tutta l’erba un fascio. Perché specie per quanto riguarda il Gargano, il Presidente ha precedenti specifici. Se pensa che tutti siano ladri con la stessa logica con cui in passato disse che tutti erano mafiosi, parte con il piede sbagliato.

 

 

Angelo Cera

Capogruppo Udc Regione Puglia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright