The news is by your side.

Sannicandro Garganico: ‘Cavallo di ritorno’: due arresti a San Nicandro

10

Sono ritenuti i responsabili di almeno due episodi di estorsioni nel comune di Lesina, i fratelli Luciano e Massimiliano Biscotti rispettivamente di 35 e 29 anni arrestati dai carabinieri di San Nicandro Garganico e dai militari delle Isole Tremiti. I due erano coadiuvati nelle loro attività criminali da una terza persona, Angelo Di Nauta giovane basista lesinese ammanettato, in flagranza di estorsione, dai militari della compagnia dauna lo scorso 22 maggio. Secondo quanto emerso dalle indagini i tre, si impossessavano di mezzi agricoli, per lo più trattori e furgoni; successivamente si offrivano quali intermediari per la loro restituzione dietro pagamento di un corrispettivo, variabile a seconda del valore commerciale del veicolo. Sondata, poi, la disponibilità del proprietario i malviventi lo costringevano a depositare il denaro sulla Pedegarganica nei pressi di un cartellone pubblicitario. Il meccanismo criminale ha funzionato fino al 22 maggio scorso, quando i Carabinieri sono riusciti a sorprendere Di Nauta mentre prendeva il denaro e si allontanava a bordo di una moto di grossa cilindrata. Le successive indagini hanno poi permesso di identificare i due fratelli Biscotti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright