The news is by your side.

Incendi Gargano: enel, 500mila euro per interventi ripristino

8

Una delegazione Enel guidata da Alfonso Sturchio, responsabile Rete Enel Puglia-Basilicata e Luciano Brienza, responsabile Rete Enel della Zona Foggia, ha presentato stamani al Prefetto di Foggia, Sandro Calvosa, gli interventi ed il piano di lavoro attivati per ripristinare il servizio elettrico nel territorio del Gargano devastato dall'incendio del luglio scorso. Vieste, Peschici, Rodi Garganico, Vico del Gargano, Carpino e Cagnano Varano i Comuni interessati. Enel ha coinvolto centinaia di uomini e utilizzato i mezzi necessari sia nel fronteggiare l'emergenza, sia nel ripristinare nel piu' breve tempo possibile le linee elettriche danneggiate. Infatti, nella giornata del 24 luglio scorso erano oltre 4mila i contatori rimasti senza energia elettrica, ma alla mezzanotte del giorno stesso tutte le linee elettriche erano state rialimentate, nonostante i 1.200 pali bruciati e/o danneggiati. Il giorno successivo, a bordo di un elicottero, e' stata effettuata la ricognizione sui 50 km. di conduttori elettrici sia di bassa, sia di media tensione danneggiati. Si e' provveduto alle sostituzioni e riparazioni delle linee elettriche distrutte dall'incendio la cui ricostruzione e' terminata l'otto agosto scorso. Impiegati 370 uomini (di cui 120 dipendenti diretti), decine di automezzi, un elicottero, per un intervento finanziario complessivo di oltre 500mila euro. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright