The news is by your side.

Il Manfredonia vola con Sau, battuto il Lecco

44

 Nel posticipo serale della 9^ giornata di C1 i biancocelesti vincono per 1-0 in trasferta e si portano a quota 11 punti in classifica

Un gol di Marco Sau al 25' del primo tempo permette al Manfredonia di violare per la prima volta in questo campionato il campo del Lecco. Gara perfetta quella dei garganici ben messi in campo da Novelli e sempre in grado di controllare la partita. Il tecnico biancoceleste propone Frison al posto di Leacche tra i pali e Del Sole in luogo dello squalificato Romito. Parte bene il Lecco che già al 1' va vicino al gol con un calcio di punizione di Lomi terminato alto sulla traversa. Al 13' va al tiro Sau, ma sei minuti più tardi sono ancora i lombardi ad andare vicini alla marcatura con Altobelli che si libera bene in area e impegna l'attento Frison. Il Manfredonia c'è, gioca sempre di prima e crea seri problemi alla retroguardia lecchese dalle corsie esterne. Al 25' il gol: Franco si invola sulla sinistra e crossa al centro dove Sau anticipa tutti e mette alle spalle dell'incolpevole Mazzoni. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e al 31' è Altobelli a sfiorare il pari con un diagonale che si spegne di poco a lato. Al 40' è Frison a salvare porta e risultato volando all'incrocio dei pali per deviare un colpo di testa di Villagalli su calcio di punizione del solito Lomi. Nella ripresa il Manfredonia si limita a controllare le disordinate incursioni della squadra di Musicco che impegna Frison solo in occasione di un rasoterra di Altobelli al 2'. Anzi sono i biancocelesti a recriminare per un gol annullato a Sau al 33' per sospetta posizione di fuori gioco dello stesso attaccante sardo il quale si fa ammonire per aver calciato a rete nonostante il fischio dell'arbitro. Sau era tra i diffidati e pertanto salterà il match con il Monza in programma domenica al Miramare. Un successo importante che interrompe la striscia negativa che durava da ben tre giornate e che permette al Manfredonia di agganciare il Lecco a quota 11, in una posizione di metà classifica. Frison, Bergamelli e Franco i migliori in campo.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright