The news is by your side.

SAN GIOVANNI ROTONDO: INAUGURATA AUREA

24

Con il saluto di Attilio Romita, giornalista della Rai, rivolto alle autorità e a quanti affollavano la sala convegni della nuova chiesa di San Pio, si è dato inizio alla quarta edizione di Aurea, la borsa del turismo religioso e delle aree protette.

L’apertura dei lavori è proseguita con l’intervento di Luigi Manzionna, presidente di Spazio Eventi, l’agenzia organizzatrice della manifestazione, che ha ringraziato il comune di San Giovanni Rotondo, che per il quarto anno ha dato ospitalità al più importante appuntamento del turismo religioso a livello internazionale. Un appuntamento che quest’anno si è arricchito della partecipazione di nuovi Paesi stranieri, come Israele, la Palestina, Kavala dove fu conferito il battesimo a Lidia, la prima cristiana d’Europa, destinato sicuramente a crescere in misura esponenziale nelle prossime edizioni. Un augurio, quello di Manzionna, espresso anche dal Commissario Prefettizio del comune di San Giovanni Rotondo, dott. Michele Di Bari. “L’auspicio –ha detto Di Bari- è che Aurea resti qui hodie et sempre. Non sarà difficile reperire in una realtà come quella di San Giovanni, spazi o strutture più grandi e adatte ad essere la giusta location per una borsa così prestigiosa come Aurea che rappresenta una vetrina d’eccezione per tutta la città e una straordinaria occasione di respiro i cui effetti non possono che rivelarsi positivi per l’intera comunità”. La volontà che Aurea resti a San Giovanni Rotondo è stata espressa anche dal presidente della provincia Carmine Stallone: “ L’attaccamento al territorio –ha dichiarato – è per me un valore fondamentale e per questo mi impegno a difenderlo”. Dopo i saluti di Pirgiorgio Togni, consigliere del ministro Rutelli, di Fabio Majocchi, direttore generale di Expocts Spa e di don Luciano Mainini, Segretario Generale SPI, si è aperto il dibattito dal titolo: “Il viaggio religioso: ponte dell’interculturalita’” che ha avuto tra i relatori Monsignor Domenico D’Ambrosio, Arcivescovo della Diocesi di Manfredonia, Vieste e San Giovanni Rotondo, Monsignor Carlo Mazza, vescovo della diocesi di Fidenza e Francesco Bonini, coordinatore del Servizio Nazionale per il Progetto Culturale. La prima giornata di Aurea si è conclusa con la proiezione del DVD del musical Actor, il primo musical sulla vita di San Pio rappresentato in anteprima mondiale a San Giovanni Rotondo lo scorso 5 maggio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright