The news is by your side.

MENINGITE IN PUGLIA? MA QUALE EMERGENZA!

58

Il caso di meningite a Taranto, i dubbi sui ricoveri del 50enne al Policlinico di Bari e sulla 90enne di Noci. Appena si nomina la parola meningite, purtroppo, è subito psicosi. Forse perchè in pochi conoscono la malattia e anche perchè i sintomi potrebbero sembrare quelli influenzali ma per questo il professor Michele Quarto Direttore della scuola di specializzazione igiene e medicina preventiva del Policlinico di Bari chiarisce..".."i sintomi sembrano simili, ma non questo non deve creare allarmismi." La meningite è una infiammazione delle membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale, le meningi, appunto; è di origine infettiva e può essere virale o batterica. La forma virale è quella più comune e non ha conseguenze gravi. La forma batterica, invece, è più rara ma estremamente più seria e può avere conseguenze fatali.
In Italia, per fortuna, la meningite non è molto diffusa. Il Veneto è la regione attualmente più colpita e dove il vaccino è necessario. In Basilicata nel 2007 si è registrato solo un caso di meningite, in Puglia, invece, circa 12.
"Non c'è nessun allarme meningite in Puglia – continua il professore – Quindi non abbiamo bisogno di altri vaccini, anche se facoltativi".
Nell'Istituto di Igiene del Policlinico di Bari ha sede l'Osservatorio Epidemiologico Regionale dove confluiscono tutti i dati relativi a malattie infettive in Puglia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright