The news is by your side.

Guardia Medica, anche Pasqua senza stipendio

41

Pasqua amara per i 300 medici della Guardia Medica della Asl, senza stipendio ormai da due mesi. Un ritardo che comporta gravi ripercussioni economiche sulle famiglie dei dottori, che però con grande senso di responsabilità, hanno continuato a garantire il servizio anche in questi giorni di festa, evitando così disagi all'utenza.I ritardi peraltro continuano a non essere comunicati e giustificati ufficialmente da nessun dirigente della Asl. Al mancato pagamento degli stipendi di gennaio e febbraio, si aggiungono i disagi legati alle sedi di lavoro fatiscenti, a rischio per insicurezza ed inagibilità, e i ritardi nell'applicazione dell'Accordo Integrativo Regionale siglato nello scorso mese di Gennaio. I disguidi pare siano causati da difficoltà nelle procedure di unificazione dei sistemi informatici delle tre ex-Asl (FG/1, FG/2 e FG/3), confluite già dal gennaio scorso, nell'ormai unica azienda sanitaria locale della provincia di Foggia. Da tempo si registrano anche una serie di errori ed omissioni di indennità nelle liquidazioni per cui i medici sono costretti ad intraprendere le vie legali, non avendo da oltre un anno opportunità di discussione e di confronto con la Dirigenza Asl.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright