The news is by your side.

Piano ambientale e sviluppo sostenibile sinergia Provincia-Regione

11

Grandi risultati hanno dato, in quattro anni e mezzo le politiche realizzate in ma­teria di tutela dell'ambiente e sviluppo so­stenibile. II cardine delle politiche ambien­tali è rappresentato dal piano ambientale triennale che ha ottenuto fondi regionali complessivi per 16.784.654 euro.
Quello della Provincia di Foggia è stato il primo piano tra quelli delle Province pugliesi ad essere ap­provato, all'unanimità e senza prescrizioni, dalla Giunta Regionale (31 marzo 2005). Nove assi sono gli assi di intervento: nor­mativa regionale in materia di tutela am­bientale: aree natura­li protette, natura e biodiversità: soste­gno per le Autorità per la gestione dei ri­fiuti solidi urbani nei diversi bacini di utenza; tutela e puli­zia dei litorali ad alto uso; tutela della qua­lità dei suoli e boni­fica dei siti; sviluppo dell'attività di moni­toraggio e controllo ambientale: defini­zione di piani regio­nali di qualità am­bientale; sviluppo delle politiche energetiche ambientali finalizzate alla riduzioni delle emissioni nocive; adeguamento della strut­tura regionale. Tutte le misure sono state in gran parte attuate a beneficio dell'intera Ca­pitanata. Le ultime in ordine di tempo, gli interventi a favore dei laghi di Lesina e Va­rano (100mila euro ciascuno). Ma le scelte virtuose dell'Amministrazio­ne provinciale non si sono esaurite nel piano ambientale. Nel 20061a Provincia di Foggia ha ottenuto 7.000.898 euro provenienti dalla misura 1.8 asse 1 dei Programmi operativi regionali, "Miglioramento del sistema di ge­stione dei rifiuti". I fondi sono stati messi messi a disposizione dei Comuni di Carlan­tino, Carpino, Castelluccio Valmaggiore, Ca­salvecchio, Faeto, Motta Montecorvino, Pie­tra Montecorvino, Vico del Gargano, San Giovanni Rotondo, Roseto Valfortore, Fog­gia. In tema di smaltimento e raccolta diffe­renziata dei rifiuti, le azioni poste in essere dalla Provincia di Foggia hanno registrato, inoltre, l'importante riconoscimento della Regione Puglia circa la qualità delle azioni intraprese e l'eroga­zione di ingenti fi­nanziamenti a van­taggio dei comuni della Capitanata (2 milioni di euro) e di fondi ingenti in mate­ria di ecotassa (1.500.000 euro). Da rimarcare, an­cora, l'impegno in oc­casione dell'incendio sul Gargano del 24 lu­glio 2007: 400 mila eu­ro del piano ambien­tale sono state utiliz­zate per la rimozione di carcasse di auto e roulottes incendiate. Inoltre, nel 2007, ai sensi del piano ambien­tale, è stato implementato il sistema infor­mativo ambientale: un sistema innovativo in grado di monitorare i vari eventi atmosferici e i dati sull'inquinamento e fornirli in tempo reale agli uffici preposti all'elaborazione dei dati e alla messa a punto degli interventi operativi. Va, inoltre, ricordato che, nel 2007, la Provincia di Foggia ha ottenuto ha otte­nuto 1.224.000 euro di fondi regionali per il rinnovo del parco auto di Capitanata; il fi­nanziamento più alto tra le Province puglie­si dopo quello della Provincia di Bari. Fondi messi a disposizione di tutti i cittadini.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright