The news is by your side.

ATLETICO VIESTE – JAPIGIA BARI…. SARA’ SPETTACOLO?

8

L’Atletico Vieste sarà in grado di regalarsi ancora emozioni? Si presenta con questo pesante interrogativo la vigilia della gara di play-off con lo Japigia Bari.La squadra di Michele Mimmo non vince dal 17 febbraio scorso, era la 23^ giornata e quel giorno ci fu l’importante vittoria sul Fortis Trani per 2 – 1, il Vieste era in corsa per il campionato e quel secondo posto in classifica a 4 punti dal Terlizzi era la sintesi di un campionato esaltante. Doveva essere più facile del previsto gestire le 7 gare finali, raggiunta con largo anticipo la zona play-off si pensava ad un Vieste capace di tenere il passo del Terlizzi ed invece così non è stato.
Il Vieste è andato letteralmente in letargo facendo scoprire tutto quello che di negativo c’era da scoprire, squadra apatica, irriconoscibile, irritante, quelle 7 partite hanno fruttato solo 3 pareggi e ben 4 sconfitte di cui 2 in casa, solo 6 reti segnate e 13 subite, un flop incredibile. Il primo ad accorgersi di questa pericolosa metamorfosi è stato mister Michele Mimmo che in maniera intelligente ha girato la “frittata” dichiarando alla stampa le solite frasi di circostanza: “abbiamo disputato un campionato meraviglioso e meritiamo solo elogi..in questa fase sono i giocatori juniores a mettersi in mostra e quindi siamo sereni”.
VIESTE-LAB…per tenere lontano i soliti curiosi a caccia di notizie e polemiche il tecnico Mimmo si è inventato anche il Vieste-lab, non in maniera scientifica ma artigianale con sedute di allenamento metodici tesi al recupero di tutti i giocatori infortunati, alla fine si può dedurre che dal 17 febbraio quelle 7 partite di campionato si sono trasformate in tappe di avvicinamento a questo confronto con lo Japigia Bari. Appare comunque fin troppo evidente che il Vieste ha smarrito del tutto il ritmo partita, quel gioco imprevedibile e spumeggiante che consentiva le veloci ripartenze, quel gioco basato sulla intelligenza e la dinamicità del centrocampo ma soprattutto sulla duttilità dei due laterali che si trasformavano in attaccanti aggiunti e che costringevano gli avversari alla resa non c’è! La società viestana le stà tentando tutte pur di far salire il tono agonistico, il prossimo 30 aprile ci sarà un viaggio premio nella capitale, il 1 maggio è prevista una amichevole di lusso con la Lazio di Delio Rossi, si giocherà al fornello e quindi non mancheranno le motivazioni per giocar bene. Ma Michele Mimmo non vuole creare troppa tensione intorno a questi play-off e quindi con saggezza ribadisce gli stessi concetti: “questo evento sportivo deve essere vissuto come un momento di festa per tutti, giocatori, dirigenti e tifosi, un campionato giocato sempre in trasferta e terminato con l’accesso ai play-off non può che essere una festa”..
LA SQUADRA..Michele Gualano è riuscito a recuperare la giusta condizione, la sua testa ed i suoi piedi sono la vera “incognita” perché se Gualano sarà in condizione c’è da essere ottimisti.
Nicola Ducange ed Antonio Scarano andranno quasi certamente al “ballottaggio”, con Pasquale Bua che è tornato tra i pali in campo ci saranno ben tre juniores, Silvestri e Cariglia sono certi! Comunque Michele Mimmo spera nella velocità del gioco offensivo che può favorire l’astuzia e la bravura di Rocco Augelli e Maurizio Gentile che nei momenti più importanti non hanno mai tradito. Ipotizziamo questa formazione ed in parentesi la possibile variante: Bua, Augelli Paolo, Sollitto(Di Iorio), Cinque, Melchionda, Silvestri, Augelli Rocco, Gualano, Gentile, Scarano(Stramaglia) , Cariglia…una formazione legata anche alla piena disponibilità di Melchionda! La gara si giocherà alle ore 18:30 al “miramare” di Manfredonia, ci sarà il pubblico delle grandi occasioni e da Vieste lunghe carovane di tifosi che non hanno mai tradito e che soprattutto in questa occasione sapranno dimostrare agli amici dello Japigia Bari che sarà una grande giornata di sport.
                                                                        Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright