The news is by your side.

Conclusi i due Master dell’Università di Foggia.

8

Per alcuni dei partecipanti questa esperienza si è trasformata in un vero lavoro.
Il Gargano sempre più distante?

Con la consegna degli attestati si sono conclusi i due master inerenti al settore turistico svolti dall’Univer­sità di Foggia, che per qualcuno dei – frequentanti si è trasformata in una vera e propria occasione lavorativa. Il Master PIT 1 in Economia e gestio­ne sostenibile delle attività turisti­che è un corso di Master che si è svol­to presso la sede della Facoltà di Eco­nomia dell’Università degli Studi di Foggia in partnership con operatori pubblici e privati di livello sia locale sia nazionale. Esso è stato finalizza­to alla formazione di tre distinte fi­gure professionali: esperto nella ge­stione territoriale sostenibile delle destinazioni turistiche; esperto nel­la gestione sostenibile delle attività ricettive; esperto nella gestione del­le attività di tour operating. Il primo indirizzo formativo intende creare una capacità professionale che pos­sa essere impegnata nelle attività ti­piche degli uffici studio o di programmazione degli en­ti impegnati nella gestione del territorio. Il secondo in­tervento formativo tende alla formazione di una speci­ficità professionale che, avendo maturato opportune conoscenze attinenti alla gestione sostenibile delle at­tività turistico-ricettive, possa aspirare a ricoprire in­carichi di direzione delle strutture alberghiere e/ o ex­tra-alberghiere. Il terzo intervento formativo mira alla creazione di una figura che, lavorando per conto di tour operator o grandi agenzie di viaggio, sia capace di individuare, pianificare, realizzare, collaudare e vendere nuovi prodotti turistici (pacchetti viaggi, soggiorni in Italia o all’estero). Invece il Master in Pro­grammatore dello Sviluppo Turisti­co Sostenibile nelle Aree Interne e nei Distretti agro-alimentari (PIT 10), è stato un corso di Master che si è svolto dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Foggia presso il Comune di Casalnuovo Monterotaro. Il percorso formativo è finalizzato alla formazione di esperti nella programmazione dello sviluppo turistico sostenibile nelle aree interne e nei distretti agro-am­bientali. Più specificamente, il percorso tende alla creazione di una professionalità che possa essere im­pegnata nelle attività .tipiche degli uffici studio e di pro­grammazione degli enti impegnati nello sviluppo e nella programmazione turistica delle aree interne.

L’Attacco

 

TAVOLO DI LAVORO:
Carlo Di Cesare e Assunta Pinto, Enrico Ciccarelli, Antonio Muscio, Carmelo Morra e Filippo Reganati  Zurro.
Per il PIT 10 sono stati pre­miati:
 Gabriella Apricena, Adolfo Arpaio, Teresa Basilico, Anna Boz­zi, Michele Corpo; Emanuele Fac­cilongo, Michele Fabio Ferro, An­naMaria Forte, Giulia Pia La Torre, Giuseppe Lodia, Rosalia Mansue­to, Luigina Mastroianni, Amalia Dolores Mastromatteo, Lucia Montavano, Anna Moreno, Fran­cesca Nardino, Annunziata Pe­triella, Felicia Luciana Pitullo, Mi­chelina Terlizzi, Nicola Tricarico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright