The news is by your side.

Assistenza farmaceutica: servizio sospeso dal 1^ agosto

23

Sarà sospesa a partire dal prossimo 1^ agosto l’erogazione dell’assistenza farmaceutica. A comunicarlo è l’ATF – l’associazione Provinciale Titolari di Farmacie che sostengono in una nota che questo sia un provvedimento inevitabile visto che il cumulo di debiti dell’Asl Foggia – per cui della Regione Puglia – nei confronti dei farmacisti foggiani ha raggiunto e superato quota 60 milioni di euro. Questo blocco dei rimborsi dovuti per ha causato danni per oltre un milione di euro, calcolati al 31/12/2007, che vanno a sommarsi a quelli pregressi per un totale di 1.745.667,00 euro. Da qui, si legge, la decisione di sospendere l’erogazione del servizio di assistenza farmaceutica, decisione che segue la proclamazione dello "stato di agitazione" della categoria: provvedimento assunto all’unanimità questo pomeriggio al termine del consiglio direttivo dell’Associazione provinciale dei titolari di farmacia, convocato d’urgenza dopo la comunicazione da parte di Credifarma SpA (l’istituto di credito che anticipa e presta denaro alla categoria, in attesa dei rimborsi del Ssn) dell’ormai prossima interruzione di ogni prestazione determinata da una massa debitoria ormai fuori controllo. Aggiungasi a tutto ciò, conclude la nota, la Credifarma spa, visto lo stato di "cronica insolvenza" in cui versa l’Asl Foggia, adirà la magistratura per il riconoscimento delle somme anticipate.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright