The news is by your side.

A Vieste Skipper Beach Tour è anche “Progetto Dissetanza”

22

Non solo sport, musica e intrattenimento, grazie a un’iniziativa benefica voluta da Zuegg in collaborazione con Terre des Hommes Italia. Quando non impongono sacrifici o rinunce e si rende, con una soluzione pratica, facile partecipare, le buone cause incontrano facilmente il favore della gente. Stiamo parlando di Progetto Dissetanza, iniziativa umanitaria cara a Skipper per la costruzione di un pozzo in Mozambico, che aiuterà a far arrivare l’acqua ad almeno 3.000 bambini della zona. Pochi ci seguirebbero se ragionassimo di acqua, della sua scarsità in alcuni continenti, dell’impossibilità – per un enorme numero di bambini, 425 milioni in tutto il mondo – di averne accesso. Se, invece, dare una mano significa, con una semplice scelta d’acquisto, contribuire economicamente, tutto è molto più semplice.
Infatti, per partecipare – davvero – alla realizzazione del pozzo, di cui garantisce Terre des Hommes Italia, Onlus che si occupa dei diritti dell’infanzia nei paesi in via di sviluppo dal 1989, basta dissetarsi con Skipper Fresh, la novità rinfrescante a base di frutta dell’estate 2008, acquistando – in occasione del concerto gratuito dei Neri Per Caso che accompagna il Beach Tour (sabato 26 luglio dalle ore 21 in piazza Marina Piccola) – una confezione di succhi di qualsiasi gusto, proposti in un chiosco presente nella piazza. Infatti, per ogni confezione venduta a Vieste nei dintorni del Beach Tour, Skipper verserà 50 centesimi di euro a favore del “progetto Dissetanza in Mozambico”.
Nulla vieta di andare oltre, di donare una somma sul c/c postale di Terre des Hommes Italia n. 321208, tramite bonifico bancario (Banca AntonVeneta Ag.22 Milano – codice IBAN: IT 90 E 05040 01608 000001030370), oppure on line alla pagina http://www.terredeshommes.it/ecom/donazione_online.php con la causale “pozzo in Mozambico”.

Terre des Hommes (TDH) Italia onlus è una organizzazione non governativa che dal 1989 si occupa di aiuto diretto all’infanzia in difficoltà nei Paesi in via di sviluppo, senza discriminazioni di ordine politico, etnico o religioso. Oggi è presente in 21 paesi con 74 progetti di aiuto umanitario d’emergenza e di cooperazione internazionale allo sviluppo. TDH Italia fa parte della Terre des Hommes International Federation (TDHIF).

Per informazioni: www.terredeshommes.it, info@tdhitaly.org, tel. 0228970418


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright