The news is by your side.

ADOC Foggia: “Attenzione ai prodotti finanziari-truffa”

23

“I nostri legali sono a disposizione di quanti vogliano vedersi tutelati in questo momento di crisi. Sappiamo bene che oltre all’effetto domino delle borse internazionali, a mettere a rischio i risparmi dei nostri cittadini ci sono alcuni prodotti finanziari che celano vere e proprie truffe”. Come in tutto il territorio nazionale, anche a Foggia l’ADOC provinciale si è fatta portavoce delle preoccupazioni dei risparmiatori, soprattutto in una fase delicata come quella che si sta vivendo. “Una indagine condotta dalla nostra associazione – spiega Alessandro Scarpiello, presidente dell’ADOC di Foggia – ha mostrato che le maggiori preoccupazioni degli italiani sono indirizzate ai risparmi investiti e al rischio sui depositi bancari. In questi mesi, nonostante le avvisaglie giungessero numerose tanto dai mercati americani quanto da quelli europei, l’informazione economica e il sistema del risparmio si sono è sempre schierati su posizioni che infondevano tranquillità, permettendo alle società di rating di affibbiare giudizi positivi a ogni tipo di investimento. Oggi, purtroppo ci troviamo in una situazione limite, che potrebbe avere nell’immediato futuro forti ricadute tanto sull’imprenditoria quanto sull’occupazione”.
Dopo le analisi, però, e in attesa che il sistema economico trovi una via di uscita alla crisi, secondo l’ADOC “è importante garantire i risparmiatori, probabili vittime di prodotti finanziari-truffa. Dobbiamo evitare il ripetersi di nuove Cirio, Parmalat, bond argenti, agendo immediatamente contro quegli istituti titolari di prodotti che possono aver recato danni ai cittadini. Proprio per questo abbiamo attivato un servizio di consulenza legale con professionisti esperti del settore disponibili per valutare ogni singolo caso”.
Gli uffici dell’ADOC di Foggia di via della Repubblica 54 sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright