The news is by your side.

Vieste/ Finalmente l’albo delle associazioni sportive

21

La delegata allo Sport del Comune di Vieste, GIUSEPPINA FALCONE, rende noto che il “Regolamento per la concessione di benefici ad associazioni, società ed organismi sportivi”, approvato con delibera del C.C. n. 54 del 20.11.2008, istituisce l’Albo delle Associazioni Sportive, con sede legale nel Comune di Vieste. Possono fare richiesta di iscrizione all’Albo le Associazioni Sportive aventi i seguenti requisiti: •    avere sede in Vieste;
•    svolgere regolare attività sportiva nel Comune di Vieste ed essere legalmente costituite da almeno 12 mesi;
•    non avere, per Statuto, alcun fine di lucro;
•    essere affiliate alle federazioni sportive nazionali e/o agli enti di promozione sportiva riconosciuti e operanti in ambito regionale e/o provinciale;
•    assenza di richiami da parte dell’Amministrazione Comunale per uso inadeguato degli impianti e delle attrezzature nell’anno precedente;
•    praticare regolare attività agonistica attraverso la partecipazione a campionati o a manifestazioni ufficiali organizzate dalle federazioni e/o dagli enti di promozione sportiva o da coordinamenti e strutture aderenti agli stessi;
•    assenza di procedimenti in corso per ritardato pagamento nell’uso degli impianti sportivi;
•    attività caratterizzate da forte valenza di aggregazione giovanile, di integrazione delle diversità e di prevenzione al disagio ed alle devianze giovanili;
•    partecipare a manifestazioni pubbliche che rivestano un’importanza ed un interesse almeno a livello comunale.
Non possono essere iscritti all’Albo i partiti politici o le associazioni che hanno partecipato a competizioni elettorali con proprie liste.
Tutte le Associazioni operanti nell’ambito del territorio comunale e nell’ambito delle attività di cui all’art.2 del regolamento e aventi i requisiti previsti dallo stesso articolo, possono chiedere di essere iscritte all’Albo, presentando entro e non oltre il 31 marzo domanda, redatta in carta libera, sottoscritta dal legale rappresentante, allegando la seguente documentazione:
–    copia dello statuto dal quale risulti che l’Associazione non opera per fini di lucro e che si ispiri ai principi democratici dettati dalla Costituzione;
–    nominativo del legale rappresentante;
–    relazioni sulle attività svolte e su quelle programmate;
–    copia dell’attestazione dell’Affiliazione Sportiva o Ente di Promozione.
L’iscrizione all’Albo avviene con apposito provvedimento del responsabile del settore interessato.
Il procedimento per l’iscrizione all’Albo consta delle seguenti operazioni:
a)    istanza di iscrizione documentata dell’Associazione, redatta in carta semplice;
b)    istruttoria del funzionario responsabile;
c)    adozione del provvedimento da parte del funzionario responsabile.
Il termine entro il quale il procedimento deve essere concluso è stabilito in giorni 60 dalla data dell’istanza, fatte salve le modalità e i termini di proroga previsti dalla legge n.241/1990.
Nel caso che l’istruttoria conduca al rigetto della richiesta di iscrizione, il funzionario responsabile dovrà darne motivata informazione al legale rappresentante dell’Associazione, al quale saranno assegnati giorni 10 dal ricevimento della nota per presentare osservazioni.
Trascorso tale termine, anche sulla base di eventuali osservazioni pervenute, il funzionario deciderà sulla iscrizione o meno all’albo delle Associazioni .
L’Albo è soggetto a revisione annuale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright