The news is by your side.

Vico/ il ‘Premio San Valentino’ è alla sua XII edizione

16

Il ‘Premio San Valentino’, giunto alla sua XII edizione, è divenuto ormai un consueto appuntamento invernale capace di riunire l’Amministrazione Comunale, l’Associazione ‘NuovaVicoinArte’ e artisti italiani e stranieri che, sedotti dal fascino di Vico del Gargano, ne percorrono le vie scoprendone angoli nascosti ma soprattutto tracce che evocano la sua storica grandezza. Il silenzio dei vicoli e la bellezza delle costruzioni architettoniche, infatti, immergono ogni visitatore in un’atmosfera suggestiva da cui traspare e rivive il passato di una città dall’altissimo valore storico-culturale. Il ‘Premio San Valentino’ è inteso come omaggio artistico a Vico del Gargano ma è anche un invito rivolto agli artisti a scavare all’interno di se stessi e della propria spiritualità per rapportarsi con il territorio vichese e garganico.
Nel contempo vuole essere un motivo di unione e di continuità con le precedenti edizioni che hanno sempre visto nell’Amministrazione Comunale e in “NuovaVicoinArte” l’impegno profondo a far sì che il ‘Premio San Valentino’ venga davvero percepito come un appuntamento importante e di valore nel panorama artistico pugliese e, richiamando anche l’attenzione e l’interesse di artisti, critici, curatori provenienti da diverse regioni italiane, possa lanciare Vico oltre i suoi confini geografici. Anche quest’anno gli organizzatori hanno voluto dare all’evento un carattere di internazionalità presentando una Sezione di artisti stranieri provenienti da Paesi europei, in particolare dall’est, ed extraeuropei a dimostrazione della vivacità e della contemporaneità dell’arte che anima questi stati. Il ‘Premio San Valentino’ sarà, quindi, una preziosa occasione per sviluppare intense riflessioni rese più stimolanti dal confronto tra le diverse nazionalità, tradizioni e culture degli artisti partecipanti. Già nelle precedenti edizioni, infatti, la presenza della Sezione Internazionale ha portato un arricchimento non solo artistico, ma anche culturale permettendo l’incontro con abili e passionali artisti che, dotati di grande sensibilità pittorica oltre che di viva creatività, hanno dimostrato di possedere la padronanza necessaria a spaziare con disinvoltura attraverso svariate espressioni e linguaggi artistici.
Il Palazzo della Bella sarà la prestigiosa cornice della Mostra e contribuirà a creare uno scenario di grande suggestione facendo da sfondo allo svelarsi di un percorso che gli artisti avranno reso  ricco di variegate sensazioni e di vibranti emozioni.
                   “NuovaVicoinArte”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright