The news is by your side.

Peschici/ Il sindaco Vecera: “Gli alloggi a Kalena si faranno”

24

L’amministrazione comunale andrà avanti con il progetto per costruire alloggi di edilizia economica e popolare nella piana di Kalena, dove sorge la famosa abbazia benedettina. In una lettera inviata alle associazioni ambientaliste. Legambiente, Wwf e ad Italia nostra, che hanno contestato il progetto denunciando i riflessi incancellabili sul paesaggio, il sindaco di Peschici, Domenico Vecera ha sottolineato: «di fatto le aree individuate per il piano di zona ricadono nella stessa contrada dell’abbazia ma a circa 420 metri dal monumento come previsto dal nulla osta paesaggistico comunale». Le associazioni sono pronte ad impugnare tutti gli atti sottolineando che «non sono 420 metri di distanza a tutelare il paesaggio e l’abbazia. Il monumento è di tale importanza che la distanza risulta risicata. L’abbazia finirà per stare in mezzo alle case».
Sull’area di Kalena potrebbe intervenire la soprintendenza regionale con decreto per vincolare l’area esterna all’abbazia con una fascia di rispetto più ampia. Un intervento legato anche alla posizione espressa all’indomani dell’approvazione della lottizzazione da parte del Consiglio comunale dell’assessore regionale- all’Urbanistica, Angela Barbanente. L’assessore aveva richiamato l’amministrazione peschiciana e aveva ricordato che la Regione non consentirà alcuno scempio. La lottizzazione dovrà passare al vaglio della Regione essendo stata approvata una variante, la lottizzazione è prevista in una zona non urbanizzata dunque non in linea con le previsioni regionali. Ma si tratta soprattutto di un progetto che ricade in un’area dal grande valore paesaggistico e culturale, con ulivi secolari e con un contesto idrogeologico molto delicato.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright