The news is by your side.

Area vasta/ L’elenco delle opere pubbliche che possono partire subito

24

L’elenco approvato dalla Cabina di Regia, che adesso si apre al confronto con la Regione, comprende: il Progetto Pilota Innovativo di Treno-Tram Euro con un importo da 5 milioni di euro, indirizzato al segmento del progetto che riguarda la riqualificazione e rifunzionalizzazione dell’area della stazione ferroviaria di Foggia; Sistema integrato per la logistica leggera e pesante (Poli di Foggia Incoronata, San Severo, Cerignola, Manfredonia) con in importo di 2,5 milioni di euro, indirizzato a infrastrutture per la gestione dell’Interporto di Cerignola; Tangenziale Est di San Severo con un importo da 5 milioni di euro, indirizzato allo snodo in prossimità dell’area ASI di San Severo; Sistema della logistica e movimento merci dell’interno del Porto Alti Fondali di Manfredonia-Monte Sant’Angelo con un importo di 2,5 milioni di euro; 3 milioni di euro indirizzati tanto all’ASI Foggia-Incoronata quanto all’ASI San Severo-Apricena; infrastrutture a sostegno della flotta peschereccia con un importo di 2,5 milioni di euro, indirizzato alle aree produttive lagunari di Lesina e Varano; Piano di difesa della costa con un importo di 5 milioni di euro, indirizzato alla messa in sicurezza delle grotte marine tra Mattinata e Peschici; interventi su rischio idraulico all’ASI Foggia Incoronata con un importo da 2,5 milioni di euro; interventi per il potenziamento della rete antincendio con un importo di 1,5 milioni di euro; interventi sui sistemi per l’utilizzo delle acque reflue con un importo complessivo da 2,5 milioni di euro, indirizzati a un impianto su Foggia, uno sulla rete Fortore n.11 di San Severo, un terzo su Cerignola che servirà all’irrigazione di mille ettari; Rete Sistemi Biblioteche e Musei con un importo di 5 milioni di euro; Sistema dell’Archeologia e del Patrimonio connesso, con un importo di 5 milioni di euro, indirizzato a Herdonia, Parco Archeologico di Siponto, Fosse Granarie di Cerignola e Tiati a San Paolo di Civitate; completamento copertura dell’area vasta con rete telematica WI-MAX con un importo di 3miionidi euro; rivitalizzazione dei centri storici con un importo di 2 milioni di euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright