The news is by your side.

Mattinatella/ Fallisce assalto blindato: sull’asfalto numerose cartucce

13

Hanno fatto fuoco a colpi di fucili e kalashnikov, i banditi del commando che ieri pomeriggio ha tentato di assaltare il furgone portavalori della ditta Black Sicurity. E’ accaduto in località Mattinatella all’interno della galleria Palombara.  Ad agire in sette malviventi, tutti incappucciati. Alcuni a bordo di due auto di grossa cilindrata, un paio in sella ed una motocicletta. Sull’asfalto i carabinieri hanno recuperato cartucce calibro 12; calibro 9; 7.62 e due bossoli Winchester. Non ci sono feriti tra i tre vigilantes del portavalori. Stando a quanto ricostruito, fino a questo momento, i banditi hanno raggiunto il blindato all’interno della galleria, forse approfittando dell’assenza di segnale GPS. Qui hanno lo crivellato di colpi d’arma da fuoco la parte posteriore del mezzo blindato. Ma i vigilantes hanno proseguito la loro corsa. Per sbarrare la strada al veicolo della Black Sicurity gli assaltatori hanno utilizzato anche un furgoncino un Fiat Iveco rosso cercando di posizionarlo trasversalmente al manto stradale. Di fronte all’incredibile resistenza dei tre vigilantes, chiusi nell’abitacolo del mezzo, il commando è stato costretto a desistere e ad abbandonare l’idea del colpo. Il portavalori percorreva direzione Foggia, trasportava circa 600mila euro, denaro appena prelevato dalle banche del promontorio del Gargano. Gli inquirenti sono convinti che si tratti della stessa banda di rapinatori che ha colpito tre volte in un mese. La prima lo scorso 5 agosto alle poste di Ordona, poi due giorni dopo, a 10 chilometri da Foggia sulla statale per Manfredonia. L’ultima in ordine di tempo, ieri pomeriggio.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright