The news is by your side.

Regionali 2010: Puglia, Dambruoso candidato presidente Pdl

16

Dubbi sul candidato-governatore del Pdl sembrano non essercene più.

 

Quello che ancora a Palazzo Grazioli non dicono è quando e come sarà ufficializzato il nome di Stefano Dambruoso, colui che, quasi certamente, sfiderà il centro-sinistra per la presidenza della Regione Puglia.
Si saprà nelle prossime ore quando si terrà l’incontro dei coordinatori del partito.
"Il presidente Berlusconi sta valutando se comunicare le candidature regione per regione o ufficializzarle tutte insieme – ha spiegato il coordinatore della Puglia, Francesco Amoruso – ma l’attesa – ha sottolineato il senatore pugliese – non ha nulla a che fare con la data delle primarie del Pd del prossimo 25 ottobre".
Con il passare dei giorni sembrano invece svanire le speranze di quanti vorrebbero una soluzione locale con la candidatura, a governatore della Puglia, dell’attuale capogruppo del Pdl alla Regione, Rocco Palese: a sostegno dell’ex assessore al Bilancio si sono mobilitati molti esponenti del gruppo regionale e del partito e sono state raccolte 20mila firme.
Ma, secondo quanto dicono i ben informati del Pdl, tra pochi giorni, al massimo entro fine mese, sarà il nome di Dambruoso ad avere il sì di Berlusconi.
La candidatura del magistrato di 47 anni, collaboratore del ministro alla Giustizia Alfano, e prima, dal ’96, impegnato alla procura di Milano in indagini su reati commessi da gruppi terroristici islamici, è fortemente voluta dai vertici nazionali del Popolo della Libertà e in particolare dal ministro Fitto che circa un mese fa lo ha incontrato al ministero di via della Stamperia.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright