The news is by your side.

Le Tremiti sui francobolli del 2010

25

Le Tremiti saranno uno dei quattro scorci più belli d’Italia impressi sui francobolli del 2010. Lo ha annunciato il ministro Scajola. Insieme alle Diomedee sono stati scelti Courmayer in Valle D’Aosta, Todi (Umbria) e Viggiano (Basilicata). Altri due francobolli saranno dedicati a uno storico manifesto dell’Agenzia nazionale del Turismo e ai 100 anni di Confindustria. Insieme all’emissione sulla Spedizione dei Mille, che partì il 6 maggio 1860 da Quarto di Genova alla volta della Sicilia, la creazione dell’Italia unita sarà ricordata da altre due tappe di questo percorso: Roma Capitale e la mostra filatelica «Quel magnifico biennio 1859-61», in programma il prossimo anno a Montecitorio. Le emissioni filateliche 2010 spazieranno, inoltre, dal Made in Italy alla promozione turistica del Paese, fino al ricordo dei Giochi Olimpici di Roma del 1960. Tra i francobolli in uscita nel prossimo anno apposite emissioni saranno dedicate all’Alfa Romeo, al completamento della linea ferroviaria ad Alta Velocità ed all’Arte romanica d’Abruzzo. Ampio spazio sarà dedicato allo sport con le emissioni riservate ai Campionati del mondo di pallavolo maschile, ai primi giochi olimpici della Gioventù nonchè ai Giochi Olimpici invernali di Vancouver. È stata prevista, inoltre, una serie tematica dedicata ai giardini e agli orti botanici d’Italia, e questo primo anno la scelta è ricaduta su Villa Hanbury di Ventimiglia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright