The news is by your side.

Cagnano Varano/ Le grandi manovre verso le amministrative

20

Iniziate le manovre in vista delle elezioni di marzo per il rinnovo del consiglio comunale di Gagnano Varano, uno dei pochi Comuni del Gargano nord ad essere interessato ad eleggere i suoi nuovi rappresentanti per il prossimo quinquennio. Sindaco uscente, il socialista Nicola Tavaglione, alla guida di una coalizione di centrosinistra.  Una vigilia elettorale che, per il momento, lascia soltanto ipotizzare quali potranno essere le alleanze che si andranno a cementare da qui alla data ultima per la presentazione delle candidature, con la possibilità concreta che non saranno le stesse al momento della presentazione delle liste. In poche parole, ci troviamo di fronte soltanto ai primi “vagiti” di possibili candidature. I partiti sono ancora tutti abbottonati, tant’è che sono poche e difficili anche da “leggere e interpretare” le dichiarazioni che vengono rilasciate; non mancano, però, neppure le cosiddette candidature “fai da te”. L’ex assessore alla comunità montana del Gargano, Antonio Tancredi, rompendo ogni indugio e garantendo di avere alle sue spalle un buon numero di candidati e il consenso di una parte dell’elettorato, per il momento rimane alla finestra, in attesa – spiega – di un riscontro circa i chiarimenti in merito alla possibilità di una lista comune con il Pd, rassicuro che al nastro di partenza, al di là di possibili intese, comunque scenderò in campo con una mia lista. Tancredi si dice anche certo che sarebbero in atto avvicinamenti tra il partito della libertà e democratico; niente di ufficiale e neppure che possa trovare condivisione da parte degli organismi provinciali dei due partiti, bensì, per Tancredi, soltanto iniziative di esponenti locali che avrebbero tutto il sapore di alimentare un clima di incertezze e, naturalmente, aggiungendo confusione a confusione. Tancredi propone anche le primarie per la scelta del candidato sindaco, mettendo a confronto esponenti di Partito democratico e delle libertà e, naturalmente, scontato che ci dovrebbe essere anche il suo nome.
Francesco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright