The news is by your side.

Il maratoneta della pace torna sul Gargano

24

Tarantino Cosimo D’Ettorre, “maratoneta della pace”, ex insegnante 65enne in pensione, giunto anche a Peschici poco meno di un anno fa (marzo 2009), il “pellegrino” che si muove a piedi seguendo i tratturi e non le rotabili (per saperne di più – http://www.puntodistella.it/news.asp?id=1996), riparte dal Gargano consapevole di aver trovato lungo la sua strada tanti amici da cui ha ricevuto e a cui ha dato, nel cuore i suoi ragazzi della “AccaMuta… Parlante” (associazione di volontariato per la tutela delle persone con disabilità) e nella mente gli ammalati di Alzheimer. Il 15 marzo si muoverà da Monte S. Angelo e attraverso i territori di San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Rignano Garganico, arriverà il primo giorno a S. Severo. Da qui il grande salto verso… Lourdes, la lontanissima Lourdes. “Accogliamolo e scortiamolo come abbiamo già fatto l’anno scorso” invita il presidente del ‘Comitato per la tutela del mare del Gargano’, Michele Eugenio Di Carlo, rendendo nota una lettera dello stesso D’Ettorre il cui testo pubblichiamo con piacere.

“Cari amici, manca un mese al mio prossimo pellegrinaggio per 15 paesi europei a favore dell’Alzheimer. Speravo di poter iniziare il Cammino dopo una conferenza stampa con l’appoggio della Regione, anche se le speranze sono ridotte al lumicino o a zero. In ogni modo ho l’appoggio incondizionato della Provincia e con essi ci sarà una conferenza stampa presso la sede della ‘AccaMuta… Parlante’. Spero che mi darete una mano per trasmettere la notizia attraverso Facebook o altri canali.

“So che gli amici di Vieste vorranno salutarmi e che quelli di San Marco in Lamis stanno preparando le cose alla grande con gli altri amici della provincia di Foggia che non mi lasceranno solo. In allegato vi invio il Manifesto che è stato tradotto in varie lingue e il programma delle tappe fino a Lourdes (dopo andremo alla giornata). Mi è stata promessa la collaborazione della Confraternita della Misericordia di Lizzano (Ta) che vorrebbe seguirmi attraverso internet. Spero di poter avere lo stesso aiuto della Provincia che aggiornava il mio cammino attraverso i contatti settimanali.
Vi scrivo per sapere chi avrebbe piacere di ricevere parte del diario o della cronaca in modo da organizzarmi prima.

“Mi preparo a partire sperando nell’aiuto della Provvidenza che mi è venuta incontro in momenti difficili. Ciao, amici!”

LE TAPPE DEL PELLEGRINAGGIO

Marzo
15 – Monte Sant’Angelo-San Severo, km 58
16 – San Severo-Serracapriola, km 42
17 – Chieuti-Vasto, km 55
18 – Vasto-Pescara, km 68
19 – Pescara-Porto D’Ascoli, km 59
20 – Porto d’Ascoli-Porto san Giorgio, km 33
21 – Porto San Giorgio-Macerata, km 60
22-30 – Giorni di riposo
31 – Macerata-Castelraimondo, km 47

Aprile
01 – Castelraimondo-Foligno, km 60
02 – Foligno-Ponte San Giovanni, km 33
03-04 – Giorni di riposo
05 – Ponte San Giovanni-Amelia, km 73
06 – Amelia-Campagnano, km 77,5
07 – Campagnano-Roma, km 39
08 – Riposo
09 – Roma-Campagnano, km 39
10 – Campagnano-Viterbo, km 66,8
11 – Viterbo-Ponte d’Arbia, km 90
12 – Ponte d’Arbia-San Gemignano, km 79
13 – S Gemignano-Altopascio, km 67
14 – Altopascio-Avenza, km 75,8
15 – Avenza-Borghetto di Vara, km 48
16 – Borghetto di Vara-Rapallo, km 55
17 – Rapallo-Celle Ligure, km 70
18 – Celle Ligure-Albenga, km 69
19 – Albenga-Vallecrosia, km 70
20-21 – Giorni di riposo a vallecrosia
22 – Vallecrosia-Nice, km 44
23 – Nice-S Raphael, km 71
24 – S Raphael-Carces, km 60
25 – Carces-Equilles, km 87
26 – Equilles-Gimeaux, km 86
27 – Gimeaux-Montpellier, km 81
28 – Montpellier-Piumisson, km 78
29 – Puimisson-Olanzac, km 62,5
30 – Olanzac-Mirepoix, km 87

Maggio
01 – Mirepoix-St Lizier, km 84
02 – St Lizier-S Bertrand de Comminges, km 86
03 – S.B. De Comminges-Lourdes, km 86.

puntodistella.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright