The news is by your side.

Estorsioni, per la Capitanata primato negativo

20

Sul Sole24Ore pubblicati i dati del Ministero dell’Interno.

 

I resoconti della cronaca nera sembrano raccontarci di un’Italia assediata da fatti criminosi. Il bilancio ufficiale del Ministero dell’Interno , invece, delinea un trend che fa tirare un sospiro di sollievo a istituzioni e collettività. E’ il Sole24Ore a pubblicare, oggi, i dati forniti dal dicastero.

Dati che evidenziano un calo del 6% dei reati denunciati nel primo semestre del 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008, ma che mostrano- allo stesso tempo- come il numero della popolazione dietro le sbarre sia cresciuta del 5%.

In questo scenario la provincia di Foggia si aggiudica il primato negativo per le estorsioni. 96 per l’esattezza nel periodo analizzato(gennaio-maggio 2009), vale a dire 1,41 per 10mila abitanti.

La variazione in percentuale è aumentata rispetto all’anno precedente. Da 4,8% del 2008 si è passati a 9%. Lo scenario diventa ancor più inquietante se si pensa che l’etichetta di ‘peggiore provincia’ per le estorsioni si riferisce ai soli reati denunciati.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright